lunedì 12 novembre 2007

Chips


Le patatine dei sacchetti, che non mangio da secoli, praticamente uguali, solo più buone, fatte con l'olio che si vuole.
La ricetta l'ho trovata qui e l'ho fatta credo uguale.
Si tagliano le patate sottili, col robot si fa in un attimo, scegliendo delle patate piccoline così vengono belle rotonde.
Si mette a bollire un miscuglio di aceto e acqua, 5 parti di acqua per 1 di aceto. Io ho usato l'aceto di mele perchè quello di vino lo uso solo per le pulizie, non mi piace.
Si prepara dell'acqua ghiacciata in un recipiente.
Quando l'acqua bolle si buttano le patate, quando riprende il bollore si tolgono e si mettono nell'acqua ghiacciata, si tolgono, si asciugano e poi si friggono in olio.
Io ho usato l'wok e un olio bio di semi per fritture.
Poi ovviamente si salano, ma si possono anche aromatizzare con spezie, a me piacciono di più classiche, stavolta niente stramberie, vah :-)

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

37 commenti:

Alex e Mari ha detto...

Dalle patatine devo restare lontana ... rischio la dipendenza! Chissà che buone poi quelle fatte in casa.
Per il libro di cucina indiana: io ne ho molti, ma tutti in tedesco. Ti consiglio cmq il blog di cucina indiana di Kja. Splendidi piatti, foto idem. Lo trovi

Un bacione, Alex

Lory ha detto...

Mangerei tutti i giorni le tue strambrerie,nn le ho mai fatte così proverò anche questa versione ;-))

stelladisale ha detto...

alex, grazie, si l'avevo visto anche se non con calma, quel sito lì, buona giornata, infatti non si smetterebbe più di mangiarle, le patatine, e se le fai tu poi...

lory, grazie, buona giornata :-)
ma che bello alzarsi e trovarvi qui tutt'e due sbadigliando...

adina ha detto...

brava stella, niente stramberie!!! :-) questa ricetta l'avevo segnata anche io, la voglio provare! cri ama le patatine (cosa non ama?) e proverò sicuramente, a dieta finita (la sua di più)! :-) ma insomma.. questa parola stramberia piace, no?

stelladisale ha detto...

massì certo è una parola simpatica :-) mi ricordo a londra che c'erano tutte ste patatine strane, prawns e onions e pork e altre robe strane e quelle normali quasi non riuscivi a trovarle...

Claudia ha detto...

buoooneee
adoroo le tue stramberie *
baci al sale ;)
Cla

Gallinavecchia ha detto...

Da provare assolutamente... anche se so già che posso rischiare la dipendenza ;-)

Cookie ha detto...

Non conoscevo questo modo di friggere le patate per ottenere delle chips perfette, ci proverò!!

Ciao!

Dolcezza ha detto...

fantastiche, sono veramente invitanti! chissà se mi saziera' solo l'immagine??:)
un abbraccio
Benedetta

stelladisale ha detto...

grazie cla :-)

è vero, gallinavecchia, sono quelle cose che si fa fatica a smettere

cookie, neppure io, ma quante cose si imparano nei blog! ciao

benedetta mi sa di no :-) mi sa che devi provare a farle

Morrigan ha detto...

Ma sono bellissime! Confessa, Stellina, che hai aperto un pacchetto di patatine e l'hai fotografato! ^___^
Da provare assolutamente.
Gnam

Fabrizio ha detto...

bello sbocconcellamento, no? ;)

F del MonolocaleInCentro

max - la piccola casa ha detto...

Bellissime sembrano veramente quelle dei sacchetti, solo sicuramente più buone e genuine! brava, bravissima!

stelladisale ha detto...

morrigan, è vero sono proprio uguali, anche come croccantezza eh, solo che le mie sono più buone :-)

già, buone, ciao fabrizio,

grazie max, è diverso se le cose le hai fatte tu, pensa che io quelle dei sacchetti non le mangio mai

giu&cat ha detto...

queste sono una chicca!!! fantastiche!!!
brava! giù

Viviana ha detto...

BBBBBBUOOONEEEE!!!! io le mangiavo tra una libro e un altro quando il pomeriggio volevo fare una pausa studio, ma il prcedimento era quello della semplice patatina fritta tagliata però con la mandolina... se l'avessi saputo il vero procedimento della chips credo che non mi sarei mai laureata ah ah ah

cipolla ha detto...

Ieri ho fatto in casa la maionese... adesso mi faccio anche le patatine... no vedo l'ora di gustarmele.... :))

stelladisale ha detto...

vivi sono quelle cose che io non avevo neppure pensato si potessero fare uguali, ma per fortuna che non sapevi il procedimento allora :-)

cipolla, perfetto, ti manca solo il ketchup, gloricetta ce l'ha quello :-)

Claudia ha detto...

stella...stavo copiando la ricetta e alzo gli occhi e mi accorgo che...
abbiamo la stessa tovaglia
ihihih
baci
Cla

Baol ha detto...

Figata! Le patatine fatte in casa!
Un bacione

Brikebrok ha detto...

Bellissime
e brava, sei bio 100% ... olio bio e pulizia con l'aceto !

stelladisale ha detto...

claudia, ma dai, io la metto sempre a rovescio non so perchè

baol, visto? 'na figata proprio

brikebrok, magari non proprio al 100% ma ci provo, tu lo sapevi che aceto e succo di limone insieme è un'anticalcare eccezionale?

elisa ha detto...

quanto sono golose..il procedimento acqua calda/ghiacciata serve a renderle più croccanti?
Ci voglio provare..

stelladisale ha detto...

elisa, immagino di si, vengono proprio uguali a quelle dei sacchetti e si mantengono croccanti per un po', non ti so dire per quanto perchè sono finite in fretta :-)

Adrenalina ha detto...

Ma fantastiche!! Le proverò sicuro per il mio piccolo/grande mangiatore di patatine, almeno queste so con che olio sono fatte :)

Jelly ha detto...

Io adoro le patate in tutti i modi, ma quelle fritte non le batte nessuno. Queste devono essere croccantissime!!!

La maga delle spezie ha detto...

Come diceva la pubblicità " La patatina tira " :-)
Ed è vero,se inizio a mangiarle non smetto più!
Dalla foto sembrano croccantissime e buonissime!
Ciao!

stelladisale ha detto...

si, fanno davvero crok!
quasi quasi volevo provare a farle con altre verdure tipo carote, sedano rapa, sarà azzardato? boh

Tatiana ha detto...

Ho appena ricevuto unora fa una nuova friggitrice...cade a pennello questa ricettina:P:P

Anonimo ha detto...

Usare la mandolina và bene? Voglio provare anch'io. Saluti Lina

stelladisale ha detto...

tatiana, è segno che devi friggere :-)

lina, si certo, la lama che ho usato io nel robot è praticamente come la mandolina

Gnocchetto al pomodoro ha detto...

le ho provate svariate volte ma mai con il trattamento ghiccio!! da provare il prima possibilepoi sono così buone!!!

nightfairy ha detto...

La storia dell'aceto non la conoscevo, devo assolutamente provare!

Ste ha detto...

buone buone buone
si vedeva già dalla tua foto :-P ma dal vivo sono ancora meglio!!!
grazzzzzzzzzzzzzzz

ste

stelladisale ha detto...

ste, grazie! sono contentissima di averti dato un'idea,
ciao

christian ha detto...

adoro le patate e queste sono eccezionali. meglio delle "chips" vere! brava!

Isafragola ha detto...

semplicemente geniali... e poi sono bellissime... Avevo già provato a modo mio ma mi venivano sempre mollicce. Ricetta finita subito nella cartella DA provare. Grazie