mercoledì 27 maggio 2009

Sorbetto cetriolo e fragola


Con questo caldo torrido viene spontaneo fiondarsi su cose fredde. E' un errore ma viene spontaneo. E' un errore perchè non bisognerebbe mai mangiare o bere niente di ghiacciato, oltretutto si sente il caldo ancora di più. Sarebbe meglio a temperatura ambiente, anche a 40 gradi. Comunque ho provato a fare un sorbetto senza zucchero. Col malto. E' buono. Non è molto dolce per cui se siete zucchero-addict aggiungete del succo d'acero alla fine, che ci sta benissimo.
Se c'è una cosa che ho sempre odiato sono i cetrioli. Non mi piace il sapore. E non li digerisco. Da crudi. Poi ho scoperto che si possono cuocere leggermente e diventano commestibili anche per me. Per questo ho unito il frullato di cetriolo e fragola all'acqua bollente, per cuocerli leggermente. Poi l'unione con la fragola aiuta e alla fine non sa più di cetriolo crudo.

Sciogliere 3 cucchiai di malto in 250 ml di acqua.
Aggiungere quando è bollente la polpa del cetriolo e della fragola frullata (400 gr circa).
Quando è a temperatura ambiente mettere in freezer, dopo un'ora mescolare bene e nelle ore successive raschiare ogni mezz'ora con una forchetta. Se ve ne dimenticate basta lasciarlo un po' a temperatura ambiente e poi raschiarlo per avere la consistenza di una granita.
Aggiungere succo d'acero al momento di servire.

Con lo stesso metodo semplicissimo si possono fare tantissime varianti.
Se preferite la versione "normale" con lo sciroppo di zucchero è qui.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

Questa ricetta partecipa alla raccolta di Benedetta "Diet Light Blog".

37 commenti:

CorradoT ha detto...

Mioddio, che salivazione! Brava, brava, brava!


Perche' non partecipi con questa ricetta alla raccolta di Rossa di Sera, cambiando le fragole con le ciliegie (scusa se mi impiccio)?

rossa-di-sera.blogspot.com/2009/05/ma-come-rossa-la-ciliegia-parte-la.html

stelladisale ha detto...

corrado, ah non è una ricetta ridicola? troppo semplice per una raccolta? non so adesso ci penso :-)

CorradoT ha detto...

Stella, non fare la modesta: l'uso del cetriolo scottato e' geniale.
Per la raccolta vedi tu, ma potresti un po' alzargli la media. Intendo: con tutte le preparazioni "medie" che si vedono in giro....

Genny ha detto...

tu sei veramente un genio!

faby ha detto...

Ciao! complimenti per il tuo blog e le ricette favolose !! questa mi sa che te la copierò per il mio party di sabato sera,deve essere super rinfrescante.
Volevo chiederti un suggerimento, ho iniziato da poco a creare il mio blog di cucina, ma come posso inserirlo nelle ricerche di google? ad esempio se scrivo ghee oppure polpette di miglio nel motore di ricerca non esce il link al mio blog. Puoi aiutarmi? Grazie e complimenti ancora.

stelladisale ha detto...

grazie genny.

faby, grazie,
riguardo a google se il tuo blog è nuovo ci vuole un po' prima che google si accorga che esiste e che lo indicizzi, se ne accorge lui tramite i link, ha degli spider che periodicamente aggiungono i nuovi siti trovati, per cui cerca di linkarti il più possibile ad altri blog commentando in giro e poi vedrai che quando il tuo blog diventa popolare e sempre più persone l'avranno messo nella blogroll verrà indicizzato da google,
google considera molto la popolarità dei siti (cioè quanto il sito venga citato e linkato soprattutto da siti attinenti come argomento e da siti con un buon pagerank) e anche il fatto che i siti vengano aggiornati spesso (che comunque per un blog è normale), in pratica io ti consiglio di non fare niente se non gironzolare un po' per blog per farti conoscere e curare i contenuti, poi tutto viene da se

Nirvana77 ha detto...

Che dire? non ho parole... sei grande! questo sorbetto mi sembra una pozione magica (sarà che in questi giorni avrei bisogno di un po' di magia...)! Bravissima!! Ma l'hai preso in qualcuno dei tuoi super libri?

Approposito di ecodieta, Gugliemo, etc etc.. grazie al tuo suggerimento di un po' di post fa tra un paio di settimane vado a una lezione sui dolci naturali alla Cascina Rosa.. :o) Non vedo l'ora!!!
Baci!!
FEdra

stelladisale ha detto...

fedra grazie, ma ho solo usato il malto al posto dello zucchero... per il resto è un normale sorbetto,
dai, che bello, poi mi racconti eh? e poi verrò io a chiedere dritte a te :-)
bacioni

Saretta ha detto...

Bella l'idea di scottare a tradimento le verdure!!!;)NE imparo sempre una da te!
PS:sto leggendo Sugar Blues... maronn!
Bacione

LaGolosastra ha detto...

wow wow wow fra poco arrivano i cetrioli dell'orto del nonnolallo (sono piccini, stanno crescendoooo) e siccome la pianta è piuttosto carica avrò modo di provare anche questa variante!

Vale ha detto...

Che bello, a me invece i cetrioli piacciono! Quasi quasi provo qualche variante solo cetriolesca!

Ps, per l'indicizzazione su google, grazie delle info anche da parte mia. Non che mi interessi poi molto, ma il mio blog personale non compare su gugol digitando determinate cose, ma compare addirittura fra i primi posti per altre (ad esempio su gugol immagini, se chiedi vespa giapponese, ci arrivi subito, visto che ho la fobia degli imenotteri...)

Isafragola ha detto...

quando ho letto il titolo ho pensato "Che brava che mangia i cetrioli..." Io li tollero solo con lo yogurt. Poi leggendo il post l'illuminazione: ce la posso fare anch'io! Grazie grazie...

Non è che mi spieghi come si fa a fare il pdf della ricetta? Te ne sarei proprio tanto grata :-)

dada ha detto...

Questo matrimonio è una provocazione ;-) Scherzo, deve essere stupendo, estremamente fresco!

Nirvana77 ha detto...

Mah sarà...non mi convinci... secondo me la mia guru sta diventando una maghetta (non farci caso, ho un po' la stupidera oggi).
Certo che poi ti racconterò!! ma prima di poterti dare dritte, cara mia, ne dovrò fare di corsi... :o)

Bacio!

Fedra

stefi ha detto...

Bellissima questa versione di sorbetto!!!!
Fresca e dissetante!!!!!
se passi da me c'è un premio che ti aspetta!!!!!!

stelladisale ha detto...

saretta, è impressionante vero sugar blues? :-)

la golosastra, l'hai mai fatta la marmellata?

vale, probabilmente per le immagini della vespa giapponese c'è meno concorrenza che per altre cose...

dada, non l'ho inventato io l'abbinamento, ci sta bene...

isafragola, per il pdf io prima faccio il file di testo, uso openoffice e lo salvo in pdf, se usi word ci sono dei programmi gratuiti, http://www.dopdf.com/ per esempio, che ti creano il pdf, poi lo devi mettere on-line, io lo carico in ftp in un mio dominio, ma ci sono servizi gratuiti anche per questo, qui ne trovi alcuni:
http://creareblog.blogspot.com/2009/03/pubblicare-file-pdf-e-documenti-office.html, poi copincolli il link nel post

fedra, grazie :-)

stefi, ok, passo, grazie

Isafragola ha detto...

grazie, gentilissima davvero! Ero andata in effetti a sbirciare in giro ma col pupo in braccio le mie navigazioni finiscono prima di averci capito qualcosa :-)

Anonimo ha detto...

SCUSA MA IL MALTO DOVE LO TROVO?

stelladisale ha detto...

isafragola, di niente :-)

anonimo,
il malto si trova al naturasi o in qualunque altro negozio di prodotti bio, ma anche in alcuni supermercati, oltre che in internet,
la prossima volta firmati e non scrivere maiuscolo, grazie

Roberta ha detto...

Stella:
Facile, divertente e intelligente questo sorbetto!
Grazie per la tua generosità con cui metti a conoscenza di tutti tante informazioni, anche per quanto riguarda il web!
io ad es.ho provato ad usare il servizio di "LinkWithin" ma non capisco perchè lo applicano solo ad alcuni post e non a tutti. Sai dirmi qualcosa a riguardo? ciao

Roberta ha detto...

che ebete! ho scritto " Stella:" come se ci fossero alternative... si vede che avevo appena finito di rispondere ai commenti che ho trovato nel mio? ;-)
perdona...

stelladisale ha detto...

roberta, ma figurati!
nel frattempo sono andata a vedere il tuo blog e fa così solo in home page e nelle etichette con più di 12 post, cioè mette il link solo nei primi 12, lo fa anche nel mio, per esempio se si va nell'etichetta pensieri vari - meme, me ne sono accorta adesso, e poi a me alcuni link me li mette come testo senza immagine, mah :-)

Roberta ha detto...

grazie! magari provo a ridurre il num dei post per pagina. inoltre vedo che usa sempre gli stessi pochi rimandi.. mah! ti spiace se usiamo lo spazio dei tuoi commenti per tutte queste domande? altrimenti ti scrivo per mail.

salsadisapa ha detto...

fantastico stella! dopo aver provato sedano/fragola, sono strasicura che il cetriolo ci stia benissimo :D

stelladisale ha detto...

roberta, ma no figurati, magari è utile a qualcun'altro, credo si possa impostare solo il numero dei post in home, la paginazione delle etichette non credo si possa, perlomeno io non la vedo...

salsadisapa, l'ho visto il tuo vasetto, come al solito rischi di vincere :-) originalissimo!

Benedetta ha detto...

stellina, lo sai che potrebbe essere abbastanza light per la mia raccolta? un abbraccione!

stelladisale ha detto...

benedetta, mi sa di si! ok allora metto il link... baci

adina ha detto...

te lo ricordi il mio avanzo di sorbetto cetriolo e nepitella in macchina tua? :-) ciao, buon we!!

stelladisale ha detto...

elena! ma che sorpresa! :-) certo che me lo ricordo, andando da oldani, ti pare che non me lo ricordo? :-) bacioni buon we

NGirl ha detto...

Sabato scorso sono andata a fare un pò di spesa da Naturasì, però il malto di riso non l' ho trovato. Ma comunque lo zucchero bianco l' ho eliminato da anni (non si può neanche considerare un alimento, ma un veleno). Quando faccio qualche dolce in casa (al massimo un paio di volte al mese) dolcifico sempre con uno zucchero di canna bio grezzo ed equosolidale e quando voglio sgarrare con qualcosa di dolce già pronto mi concedo qualche dolce fra quelli che vende Naturasì (quindi senza zucchero bianco).

Mariù ha detto...

Geniale.
Semplicemente G E N I A L E.
Buon weekend!
m.

stelladisale ha detto...

ngirl, ce ne saranno stati altri spero, grano, orzo... comunque si, se proprio si deve lo zucchero grezzo artigianale bioequo è quello più sano...

mariù, grazie! :-) buon weekend anche a te

tappano ha detto...

ciao stella, sempre interessanti le tue creazioni! e sempre bellissime le foto!
questa settimana bioexpress, ci ha consegnato un mazzetto di aglio orsino, con il quale, ispirandoci a un tuo vecchio post, andremo a preparare un pesto, ti farò sapere :-)

ps=sono entrato anche io nell'eterno dilemma canon nikon... tu cosa mi consigli :-D

un abbraccio!

stelladisale ha detto...

tappano, grazie! anche a me è arrivato di nuovo l'aglio orsino e ci ho fatto il pesto! :-) me lo sono già anche mangiato, nella minestra di verdure e col riso...

per la macchina fotografica sono proprio la persona sbagliata, non ci capisco niente di macchine fotografiche, io ho una macchinetta da 4 soldi (149 euro per la precisione) che ho comprato perchè mi piaceva la forma che aveva, figurati! :-)

Baol ha detto...

Deve essere molto buono (vabbè...a me i cetrioli piacciono...senza fraintedere! :P )

enza ha detto...

stellina me lo giuri che non si sente il cetriolo? io sono come te, lo detesto da crudo e non l'ho mai provato da cotto.
l'unico modo per mangiarlo è nello tzaziki ammazzato da quantità industriali di aglio.

stelladisale ha detto...

baol, ok, senza fraintendere ;-)

enza, giuro! da cotto lo perde quel sapore lì e diventa digeribile, la marmellata è buonissima! qui non è proprio cotto ma lo perde lo stesso quel gusto antipatico, anche quello di adina era buono che non era cotto, un po' lo zucchero un po' il congelamento, mah!
bacioni :-)