lunedì 5 novembre 2007

Coppe castagne e zucca


Un dessert banalissimo come piace a me, sempre con le castagne bollite.
La parte sotto è una marmellatina liquida di zucca (zucca zucchero acqua).
La si versa nei bicchieri e la si mette in freezer a rapprendere.
La parte sopra è fatta così (ho usato un bicchiere da 250 ml):

1 bicchiere e mezzo di castagne bollite e schiacciate o frullate
1 bicchiere e mezzo di latte vegetale (io l'ho usato d'avena)
1 cucchiaio di malto
mezzo cucchiaino da caffè di agar agar


Mischiati tutti gli ingredienti si cuoce 10 minuti in un padellino.
Si versa nei bicchieri. Quella sopra è zucca candita passata nello zucchero.
Si può fare anche come gelatina solida raddoppiando l'agar agar e mettendolo anche nella marmellata di zucca (mezzo cucchiaino da caffè per 250 ml di liquido e polpa).

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

8 commenti:

Plasson ha detto...

Oh :-), ma ne sai... eccome se ne sai.
Brava!!!
Con permesso io creerei un link sino a qui.

A presto.

stelladisale ha detto...

grazie plasson, anche per il link, cucinare con l'anima, ma che bello :-)

saretta ha detto...

Ciao stellina!Caspita, con le tue ricette fai piacere anche ad un recidiva come me l'autunno!
buona giornata!
Saretta;)

Giovanna ha detto...

stella che meraviglia!!! anche quei tartufini qui sotto! baci

stelladisale ha detto...

saretta ciao, tutte queste cose buone che ci sono in autunno secondo me sono state proprio inventate apposta per aiutarci al passaggio di stagione :-)

giovanna ciao! grazie!

Jelly ha detto...

Che bella idea! E che trionfo d'autunno in questo blog!!! Ottimi anche i tartufi e i ravioli qua sotto!

Anonimo ha detto...

ciao, io di solito leggo e non commento...ma il bisogno di dirti quanto invitanti (e copiate nel mio quaderno di cucina) sono queste due ricettine dolci qua sotto ha avuto la meglio..e dunque..
BRAVA! BRAVA! BRAVA!
marta

nataraja ha detto...

ciao Stella, che meraviglia, ogni votlta che ti vengo a trovare ne esco con l'acquolina, anche se non è ora di pranzo o cena!!fortunati i tuoi commensali!
sai che faccio anche io un tipo di praline come quelle lì sotto, ma leggermente diverse!
c.o.m.p.l.i.m.e.n.t.i.
ciao eva