martedì 27 novembre 2007

Torta salata pere e gorgonzola



Come dicevo a enza che ha un bellissimo blog appena nato, questo impasto sta diventando un vero tormentone, perchè lo uso per fare qualunque cosa, e a volte per farlo leggermente lievitare e renderlo più morbido, aggiungo un pizzico di cremor tartaro:

100 gr. di farina 00
2 cucchiai di olio evo
un pizzico di sale
un pizzico di bicarbonato
un pizzico di cremor tartaro
vino bianco q.b. per impastare

Si impasta non a lungo, solo velocemente per amalgamare gli ingredienti, si lascia riposare e si prepara il ripieno:
pere tagliate a fettine bagnate in succo limpido di mela con comino, anice e semi di finocchio pestati, gorgonzola tagliato a fettine, io veramente ho usato il blu di capra, ma qualunque erborinato va bene.

Si stende molto sottile la pasta in due cerchi, deve essere trasparente.
Si mettono le fettine di gorgonzola sul primo disco, sopra le fettine di pera, sopra l'altro disco, si fa il cordoncino intorno o comunque si sigilla bene, si pennella sulla superficie il succo di mela avanzato, che aiuta anche a sigillare la pasta, si inforna a 180 gradi finchè non è leggermente dorato.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

33 commenti:

fiordisale ha detto...

molto intrigante l'insieme che hai proposto. scusa l'ignoranza, ma cos'è il cremor tartaro?
e il vino bianco va nell'impasto?

stelladisale ha detto...

ciao fiordisale,
si, il vino bianco va nell'impasto,
il cremor tartaro è acido tartarico e abbinato al bicarbonato ha effetto lievitante, lo trovi in bustine, io lo prendo al naturasì, si può usare nei dolci in sostituzione del lievito chimico, mezzo cucchiaino da caffè di bicarbonato e mezzo cucchiaino da caffè di cremor tartaro al posto di una bustina in torte muffin biscotti...

fiordisale ha detto...

sto gironzolando nel tuo blog e ne sono totalmente rapita, è... è... belliSSSSimo! pieno zeppo di robe interessanti da morire. come ringraziarti? ah ma che bella sorpresa la vita!

tornando al tuo impasto, ora ho capito tutto. noi non si lievita (la focaccia al formaggio) l'altra focaccia, quella genovese unica al mondo, invece si e si mette il panetto di lievito di birra, invece x gli impasti tipo la pasqualina, focaccia al formaggio, o ripiene in genere si usa: farina00, acqua, olio evo e sale. la lievitazione non la facciamo proprio.

stelladisale ha detto...

grazie fiordisale!
la focaccia genovese ho provato a farla col lievito madre, è venuta una cosa completamente diversa, e infatti l'ho chiamata focaccia all'olio d'oliva :-)

fiordisale ha detto...

in che senso "diversa"? in cosa differiva? la ricetta a cui alludo è questa, che è la VERA focaccia
http://www.fiordisale.it/2007/10/20/e-focaccia-sia-a-fugassa/

fiordisale ha detto...

e invece questo è il link all'impasto non lievitato di cui ti parlavo.
http://www.fiordisale.it/2007/10/24/perfavore-dica-trentatre/

saretta ha detto...

Al contadino non far sapere..quanto è buona la torta di Stella con Gorgonzola e pere!!!
Mitica..;)
Buon pomeriggio
Saretta

stelladisale ha detto...

fiordisale, adesso vado a vedere bene il tuo blog,
la mia non era morbida e bagnata come la genovese, si vede anche dalle foto http://stelladisale.blogspot.com/2007/10/focaccia-allolio-doliva.html
però buona era buona eh :-)


saretta, ciao!
buon pomeriggio

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

mmmm buonaaa!!!! da provare! Io credo la mangerei anche come dolce!

Dolcetto ha detto...

Eh bhè... pere e zola... quale abbinamento migliore! Delizioso come sempre!

stelladisale ha detto...

elisa, dolcetto, ciao! grazie :-)

Morrigan ha detto...

Quand'è che mi inviti a pranzo? Sì lo so ho la faccia peggio di qualche altra parte del mio corpo, mi sta venendo l'acquolina in bocca, sto già pensando di riproporre questa torta ^___^
E' troppo?
Gnam

stelladisale ha detto...

morrigan, ti inviterei volentieri :-)
riproponila dai che si fa in un attimo, e poi fammi sapere!

Baol ha detto...

Deve essere fantastico!!!
Ciaoooo

Dolcezza ha detto...

fantastica questa torta salata..la voglio provare, è proprio bellissima!!

Viviana ha detto...

è la prima volta che sento parlare del cremor tartaro... :) incuriositissimaaa!!! questa torta dev'essere buonissima :D un bacio

stelladisale ha detto...

ciao baol, ciao dolcezza, grazie!

vivi, ma come non l'hai mai sentito che è in tutti i dolci che ho fatto fin'ora! vabeh dai ti perdono perchè non ami i dolci magari ti sono sfuggiti... :-D
baci

Gnocchetto al pomodoro ha detto...

questa cosetta mi pare deliziosa..e poi alla fine sto impasto devo provarlo per forza..ti faccio sapere il prima possibile..ma secondo te posso stenderlo senza mattarello..?al momento ne sono sprovvista... ;)))

stelladisale ha detto...

no non si può stendere senza mattarello, perchè deve essere proprio sottile, se hai la macchina per la pasta, la nonna papera, puoi fare delle tortine piccole... io la uso per i crackers

Tatiana ha detto...

Anvedi che buona, questa il mio trottolo ci andrebbe a nozze!!! Mi hai fatto venire in mente una focaccia che ho fatto lo scorso anno... la prepareròprma o poi troppo interessante e di questi tempi purtroppo

max - la piccola casa ha detto...

Molto intressante questo impasto e l'abbinamento è ottimo. bravissima!

stelladisale ha detto...

max, grazie! buona giornata

tatiana, anvedi, fuori la focaccia allora che te la copio... un bacione

monique ha detto...

stella di sale ho letto il tuo commento sul pane di adina..dove hai trovato tutto ciò?? farina, stampo...quello per panettone lo sto inseguendo da settimane...

stelladisale ha detto...

monique, ciao, lo stampo per panettone l'ho trovato qui in alluminio: http://www.plurimix-point.it/ hanno anche un sacco di altre cose e sono efficenti e veloci, avevo trovato anche questo sito http://www.decoradolce.it/ dove hanno gli stampi in carta per panettone e altre cose ma non è un vero e proprio commercio elettronico e hanno tempi lunghissimi, non rispondono neppure alle e-mail quindi non te lo consiglio

Marika ha detto...

Bell'impasto davvero! Ha una assonanza con quello che utilizzo per le piadine:
farina, acqua, filo d'olio, sale e punta di bicarbonato.
Però farcito con gorgonzola e pere lo devo provare. Magari ci aggiungo pure le noci tritate, vediamo cosa esce fuori!
Il gorgonzola ... ma esiste qualcosa di più buono?
Marika

stelladisale ha detto...

ciao marika.
si è vero, è una piadina ubriaca :-) ah beh il gorgonzola è un capolavoro, e con le noci poi ci sta benissimo

monique ha detto...

grazie stella!stasera parto per firenze, mi sa che da decoradolce ci faccio un salto direttamente, avevo già visto il sito!plurimix mi sembra un po' caro, però non avendo altri link non saprei fare il confronto!

Viviana ha detto...

ah ah ah ah ne ero certa!! ah ah ah... infatti mi ha colpito nel salato hi hi hi! beccata subito! meno male che mi perdoni! smack

Scribacchini ha detto...

Impasto adottato anche in casa Scribacchini. Grazie. Kat

stelladisale ha detto...

ma dai veramente? wow! :-)
grazie a te buona giornata

Anonimo ha detto...

ciao,
la ricetta è molto interessate , mà c'è una cosa che non capisco molto: cosa è il suco limpido di mela?? è il comino e l'anice, etc..cosa si fà con loro?? mi potresti aiutare? grazie mille!!

stelladisale ha detto...

ciao anonimo, il succo limpido di mela è succo di mela trasparente, lo trovi bio al natura si...
il comino e l'anice li ho messi per aromatizzare, non ci si deve fare niente, solo metterli insieme alle pere se piacciono

LaGolosastra ha detto...

http://lagolosastra.blogspot.com/2008/05/la-ricettina-di-stella-di-sale.html
ti ho dedicato un post, ho provato la ricetta della sfoglia ed è buonissima, anche senza Succo di Mela trasparente, di cui ero sprovvista.
Grazie dell'ispirazione!