mercoledì 12 marzo 2008

Merluzzo al cocco



Un'altra ricetta indiana, rispetto a tutte le altre cose fatte prima non è molto speziato ed è davvero buono, acido-dolce-piccante, forse la prossima volta eviterei il succo di limone, essendoci già zenzero e pomodoro a dare acidità.
Si possono usare altri tipi di pesce.

circa 800 gr. di filetto di merluzzo
120 gr. di farina di cocco (cocco rapé)
2 pomodori (o filetti di pomodoro in scatola)
1 cipolla
1 peperoncino verde fresco
2 spicchi d'aglio
3 cucchiai di olio d'oliva
1 pezzetto di zenzero fresco
1 limone
2 cucchiai di prezzemolo tritato
sale
pepe


Cuocere in padella la cipolla tritata con l'olio, aggiungere il cocco, l'aglio e lo zenzero tritati, il peperoncino tagliato sottile privato della parte interna ma non dei semi.
Cuocere 5 minuti poi unire la scorza di limone e il succo, cuocere 10 minuti e unire il pomodoro a pezzi.
Scaldare il forno a 170 gradi e mettere in una teglia il merluzzo con la salsa sia sotto che sopra. Cuocere 20 minuti e servire con il prezzemolo tritato.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

21 commenti:

Lory ha detto...

Evvaiiiiiiiiii si si si si,io questa te la copio,cambio solo il pesce,ma solo per gusto!!

stelladisale ha detto...

mah il merluzzo non mi piace molto ma ho voluto provare e se è buono col merluzzo figurati con altri pesci, e magari col cocco fresco... oggi ho trovato la carta d'eritrea in un negozio qui vicino pazzesco eh non so se è l'originale ma il profumo è buono,
bacioni :-)

Lory ha detto...

Stella,in verità io nn sò se ci sia omeno,un originale ;-)
Io trovo quella a Torino ;-)
E poi se il profumo è buono ;-)

k ha detto...

Ma che...figata! Scusa son di fretta, ma questo merluzzo sembra fantastico (a me piace il merluzzo!). Concordo sul limone, anche se dovrei assaggiare...posso? slurp!
Carta d'eritrea????? hihihi, ne ho appena accesa una :-)
baci ragazze!

stelladisale ha detto...

si si era buono, a me poi più che altro del limone piace la buccia...
un negozietto del cavolo di quelli che hanno un sacco di paccottiglia bruttina, e alla fine invece aveva la carta d'eritrea, io ho la mania degli incensi, però ce n'è tanti che non sono buoni, solo una marca mi piace, quindi ero un po' scettica, invece il profumo è buonissimo,
ciao ciao :-)

Baol ha detto...

sounds very good :)

stelladisale ha detto...

ciao baol, yes it is, ma è buono davvero eh :-)

Sere ha detto...

Fantastica idea per dare un nuovo tocco al solito pesciolino!
Rubo subito l'idea!
Bacio

adina ha detto...

a me pure piace il merluzzo.. e sai che ti dico stella cara? che questo tuo piatto m'acchiappa!! :-) ma la carta d'eritrea che roba è? quante cose si imparano col blog! ma non apriamo un ristorantino o un qualcosa di simile? io vi tengo la contabilità..:-)

stelladisale ha detto...

ciao sere, baciotti, buona giornata

adina, stasera te la porto da annusare la carta d'eritrea,
un ristorantino? ok, tu tieni la contabilità, io faccio il sito internet, ma chi cucina? :-)
su chi lava i piatti un'idea ce l'avrei ;-)

anna ha detto...

Il merluzzo non mi prende tantissimo, però in questa versione non sembra male. Ok e io cosa faccio? :D

Roxy ha detto...

Wow una ricetta più sfiziosa dell'altra! Complimenti! BAci

campo di fragole ha detto...

Questo e' proprio buono! Vado matta per il pesce! il peperoncino verde con lo zenzero sono perfetti insieme! Ciao stella ;)

stelladisale ha detto...

ciao ciao ciao

fiordisale ha detto...

ti stai proprio sbizzarrendo , wow!
subito, guardando la foto sembrava fritto e al momento ho deciso di dare quiete al mio povero fegato, poi leggendola bene ho vistoch'è fatta al forno, ma com'è ch'è venuta la crosticina?
fiordisale

stelladisale ha detto...

il sughetto viene abbastanza asciutto già in padella per via del cocco, quindi poi mettendolo in forno... prova dai

fiordisale ha detto...

la provo si, ci puoi scommettere, a me il merluzzo-stoccafisso e baccalà (cioè stessa roba trattata diversamente)piacciono da morire, sono ipocalorici quindi non rimane che provare, quando ho nuovi spunti per sono una vera manna.
eppoi lo sai, siocca, che io le tue ricette le faccio eccome, besuga!
(che se aspetti che ti traduca chevvordì... hiihhihihihi)

fiordisale ha detto...

no 'spè, ho letto adesso Adina.
Uè non facciamo scherzi, la contabilità ce la facciamo tenere da un mega sw opportunamente personalizzato, tu fila in cucina, e senza far la furba.
ma guarda tu ste scavezzacollo!

stelladisale ha detto...

mega sw? cos'è, n'altra parolaccia?

fiordisale ha detto...

oggi è venerdì, quindi penso in mega, poi siccome, essendo, appunto, venerdì, è nuvolo, previsione data certa anche per domani, e dopo una intera settimana di sole e cielo turchese, è sempre meglio pensare in mega. ci si sforza meno applicandolo anche agli smadonnamenti e similari.
:))))

Tatiana ha detto...

intrigante... da morire... ;)