mercoledì 21 novembre 2007

Torta salata broccoli e colatura d'alici


Non è molto originale perchè la pasta è sempre la stessa, questa qui e qui. Che è poi ancora quella dei crackers e dello strudel...
Il ripieno è praticamente il sugo che faccio di solito con la pasta di semola, orecchiette o gnocchetti sardi. Ho aggiunto la colatura d'alici che a forza di veder nominare nei blog ho comprato on-line e in effetti è buona, dà quel gusto in più particolare.

Ho scaldato in padella aglio, olio evo e semi di finocchio, aggiunto peperoncino verde e i broccoli cotti al dente a vapore, salato poco, fatto insaporire, aggiunto colatura d'alici, pinoli tostati, uvetta ammollata nel vino bianco e una spolverata di pecorino.

Sopra la torta l'ho bagnata con il vino avanzato dall'uvetta. Cotto in forno a 180° una ventina di minuti, fino a leggera doratura.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

21 commenti:

Alex e Mari ha detto...

Ho fatto proprio l'altro giorno la pasta con broccoli e alici (di Sandra) e ci ho aggiunto i pinoli. Quindi posso immaginare quanto sia buona questa torta salata! Quando torno a Roma vorrei comprare la colatura anche io. Buona giornata, Alex

stelladisale ha detto...

la faccio spesso la pasta così, o coi broccoli o con le cime di rapa, è proprio un classico, la colatura l'ho presa su esperya, col lardo di colonnata e altre cosine che in giro non si trovano, ciao, un bacione, buona giornata

Lory ha detto...

Ehhhh certo le solite cosette :-))

saretta ha detto...

ragazze, mo' la prendo anch'io sta colatura..è un "dovere morale"!!!
Qui a Mi hanno aperto un corner di Esperya alla Rinascente ma..la famosa colatura non l'ho vista :(
Baci e buona giornata
Saretta

Dolcezza ha detto...

c'è una cosa che non capisco: io non amo particolarmente le alici (nemmeno la colatura) pero' questa torta la mangerei molto molto volentieri! Ma come fai??
Un abbraccio!
Benedetta

stelladisale ha detto...

lory, beh si mica effetti speciali come i tuoi con acetato ecc :-)

saretta, baci buona giornata, sono anni che non vado alla rinascente ma me l'hanno detto,
comunque la colatura me l'immaginavo più saporita, sinceramente, più concentrata, anche due alicette schiacciate vanno benissimo

benedetta, grazie!
neppure io vado matta per alici e pesce azzurro in genere, la colatura ha un odore schifoso ma il gusto è buono e con i broccoli ci sta proprio bene...
un abbraccione

golosastro ha detto...

aahahha e allora spiega pure all'ignorante (che non si spiega come si possa comprare "colatura" d'alici) ehhehe
che mettere due alici a disfarsi in un filo d'olio evo non è in??;-)
beh.. spero sia cmq olio d'oliva..

oh, non per fare il criticone, eh! ma non avevi detto che dovevi cercare anche tu le cime di rapaaaaa?

Viviana ha detto...

aiuutooooo io sto diventando matta con questa colatura di alici!!! ah ah ah curiooosaaaaaa :D mo la prendo pure io online, mi sa che facciamo prima perchè in giro non la trovo! un bacio

stelladisale ha detto...

golosastro! non ci posso credere che sei tornato a criticare :-) che onore, ma non eri impegnatisssssssssimo? :-)
la colatura di alici la si compra per curiosità, ovvio, poi ecco secondo me due alicette buone sono meglio ma io voglio provare tutto... e comunque è diverso come sapore più delicato, le cime di rapa ti avevo detto che le trovo nel mio supermercato e tu hai detto ah fornito però il tuo supermercato ma ce l'hanno il fiore? (diffidente), solo che quest'anno le ho sempre viste appassite, però non ho capito la domanda, chè i broccoli non vanno bene??!!

viviana, fai prima a fare un'ordine con le cose che non trovi in giro, esperya a me è piaciuto, arriva tutto freddo di frigo nella scatola di polistirolo col ghiaccio secco...
baci

La maga delle spezie ha detto...

Ciao Stella!
Ultimamente ti ho scritto poco ma passo sempre!!!
Adoro le torte salate,ma non amo il pesce!
Che dici,posso farla lo stesso senza le alici?
Un bacio

stelladisale ha detto...

lo so lo so che sei una carnivora :-) io invece non amo la carne... va benissimo anche senza alici, un bacione

golosastro ha detto...

naaaa... vanno benissimo pure i broccoli (e ci si smazza di meno, con le operazioni di pulitura e di scarto)

resta il fatto che, osando con la colatura... ben ci stanno i broccoli

osando con le cime di rapa, ben ci stanno.. le alici vere ;-)

insopportabile, eh? ;-)

Adrenalina ha detto...

Sta colatura sà da comprare!!! Mancavi tu per convinvermi! questa torta salata doveva essere proprio gustosa, e le torte salate io le adoro soprattutto il giorno dopo quando gli ingredienti si sono amalgamati ancora di più!!

stelladisale ha detto...

adrenalina, ciao! buone si le torte salate, ci si può mettere di tutto e vanno sempre bene

vero tommy? vanno sempre bene!

adina ha detto...

bene bene, ma allora per rifarmi a voi due lassù che ogni tanto venite quaggiù :-), la colatura l'avevo vista, ma non l'ho presa temendo un sapore fortissimo. mi dite di no, quindi? bene, potrei azzardare.. anche se due alicette mi sembrano ugualmente buone. per le cime di rapa, io le ho comprate al super proprio 2 giorni fa, fornito pure il mio allora di supermercato? :-))) un abbraccione a tutti e due, ho letto tutte vostre mail, vi scrivo presto, sono incasinatissima. ciao!!

golosastro ha detto...

sarà peril nome, sarà perchè mi suona sotto prodotto senza sostanza, ma io la colatura non la comproooo!
ahahah

e cmq, ogni torta salata buona, io me la pappo volentieri ;-)

ma è almeno olio di olivaaa??

cime: io le prendo ai mercati generali, che quando mi metto, ne pulisco una o due cassette ;-)

stelladisale ha detto...

tommy, ma quale olio? nella colatura non c'è l'olio!

adina, no no non è forte come sapore, massì dai ci sono dappertutto ormai le cime di rapa... perfino "quassù" :-)
bacioni

enza ha detto...

adesso arrivo io a mettere becco.
questa torta mi sembra strepitosa ma inconsapevolmente viene dalla mia terra.
l'abitudine di usare i pinoli e l'uvetta è sicilianissima e la pasta ch'i vruocculi arriminati (per chi non proviene dalla terronia) pasta con i broccoli mescolati (mi fa morire dal ridere tradurre) si fa proprio come hai fatto tu il ripieno.
La colatura di alici si sostituisce con le alici salate.
O meglio si fa scaldare l'olio con un trito di cipolla, aglio e un pezzetto di peperoncino e ci si disfano un pò di alici salate lontano dal fuoco.
si buttano dentro i broccoli in cimette, sbollentati, uvetta (che in sicilia si chiama passolina), pinoli e un pochino di salsa di pomodoro o in alternativa la punta di un cucchiaio di concentrato.
l'alternativa della pasta è bellissima e in realtà in sicilia si fa una cosa simile sono le scacce ragusane.

stelladisale ha detto...

eh, io lo dico sempre che qualche secolo fa deve esser passato qualche siciliano dal lago d'iseo... perchè mi piace tutta la cucina siciliana e della cucina bergamasca non mi piace niente :-)
le scacce ragusane eh, ma dai, st'impasto sta diventando un tormentone perchè lo faccio sempre per qualunque cosa, si fa in un attimo ed è, credimi, buonissimo

enza ha detto...

lo so bene, le scacce si fanno più o meno con lo stesso impasto.
però ci si mette anche un pizzico di lievito di birra, se non sbaglio.
chissà con il lievito madre ahhhhahhhahhh

stelladisale ha detto...

questa quì per farla leggermente lievitare e più morbida basta metterci un pizzico di cremor tartaro, essendoci il bicarbonato lievita un po', anzi adesso posto la torta pere e gorgonzola che è proprio fatta così...