domenica 20 gennaio 2008

Digestivo alla salvia


Questo l'ho preso qui. L'ho fatto prima di natale e adesso è pronto da bere, è buono buono.

500 gr. di zucchero (io ho usato quello di canna)
una decina di foglie di salvia ma dipende da quanto sono grandi
mezzo litro di acqua
mezzo litro di alcool
la scorza di mezzo limone, solo la parte gialla


Sciogliere lo zucchero nell'acqua a bagno maria, aggiungere le foglie di salvia lavate ed asciugate, aggiungere l'alcool, versare in un barattolo a chiusura ermetica e lasciare al buio possibilmente al fresco per 3/4 giorni, agitando 2 volte al giorno.
Aggiungere le scorze gialle, lasciare altri 6 giorni, sempre agitando un paio di volte al giorno, poi filtrare e mettere in una bottiglia di vetro.
Aspettare un mese prima di consumare.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

23 commenti:

rosy ha detto...

Sicuramente lo proverò, ma questa primavera perchè adesso la mia salvia non è tanto bella, fa delle fogliette piccole piccole che mi servono per cucinare, ho tantissimo rosmarino cosa ne posso fare visto che mi dispiace buttarlo????

rosy ha detto...

buonanotte Stella,dimenticavo di salutare, sono un po' cotta. Baci

Alex e Mari ha detto...

Che splendido colore che ha questo digestivo. Sono astemia, ma i liquori fatti in casa mi hanno sempre affascinata. Buon lunedì, Alex

stelladisale ha detto...

rosy, ciao!
mah non saprei, anche io lo uso poco il rosmarino e ho una pianta sul terrazzo da anni... buona giornata

alex, bello eh il colore? è lo zucchero di canna, sto facendo anche quello all'anice ed è dello stesso colore :-)
ciao bacioni

marcella candido cianchetti ha detto...

interessante non conoscevo, ed inoltre deve essere delicatamente profumato buon inizio di settimana

k ha detto...

@uuaaauu quello all'anice! Li vorrei assaggiare entrambi, magari non a quest'ora eh... baci

Mimmi ha detto...

Bello a vedersi, anche se non ne conosco il gusto (non ancora, eh eh eh).
Il liquore é rimasto limpido da solo o hai qualche trucco (penso alla procedura per la preparazione del limoncello che, se non ricordo male, é simile)?
A presto

stelladisale ha detto...

ciao marcella, si, delicatamente profumato, non si sente molto nè la salvia nè il limone

k, quello all'anice e quello alla cannella sto ancora aspettando di capire come sono venuti, li trovi su fragole e cioccolato...
bacioni

mimmi, la cosa bella è che si fa in un attimo a fare sti liquori, e chi se l'immaginava, l'ho solo filtrato con un colino...
ciao!

saretta ha detto...

Grande Stella!!!
La ricetta del "cichettino-digestivo" mancava proprio!!!che giustaaaaaaaa..la passo ai parents che hanno una piantagione di salvia ed erbe aromatiche!!!
Buona settimana, smack
saretta

monique ha detto...

sigh! mi ero fatta comprare l'alcool a Livigno per una ricetta che non trovo più...potrei considerare l'ipotesi salvia..ma non è amaro?

Jelly ha detto...

E' da un po' che ho addocchiato questo liquore...deve essere proprio buono!

stelladisale ha detto...

ciao saretta, ci vuole proprio un cicchetto eh? :-) bacioni

no monique, non è amaro, è dolce, con un sapore che non ti saprei descrivere perchè non si sente nè la salvia nè il limone ma è buono

jelly, provalo, è buono, ne ho fatti anche due dei tuoi eh, ma non sono pronti ancora...

La maga delle spezie ha detto...

Bello,bello,bello!
Splendido colore e secondo me ha anche un buon profumo!
Sono curiosa di vedere quello all'anice.:-)
Baci

stelladisale ha detto...

ciao alessia grazie, è buono anche quello all'anice, dovrebbe riposare alcuni mesi ma chi riesce ad aspettare...
baci

Marika ha detto...

Felice di sapere che ti sia piaciuto, più che altro sarà felice la mia nonnina, la ricetta è sua ... ;)
Marika

stelladisale ha detto...

grazie marika per la ricetta! è proprio buono, si

Cannelle ha detto...

Guarda guarda...ho giusto un bel mazzetto fresco fresco di salvia rubato dal giardino di mia mamma...

Anonimo ha detto...

Ho avuto modo di conoscere un botanico l'estate scorsa che mi ha spiegato alcune cose, le erbe medicinali come salvia e rosmarino fanno si digerire, ma se prese come tisana! l'alcol rallenta la digestione e fa si che lo stomaco produca secrezioni eccessive, ostacolandone lo svuotamento... povero fegato!

stelladisale ha detto...

anonimo, non c'era bisogno di un botanico per sapere ste cose che sanno tutti! comunque assaggialo il liquore di francesca perchè è buonissimo, e magari la prossima volta firmati

Max ha detto...

Immagino che sia buonissimo, dico solo che il titolo è inadatto, è tutt'altro che digestivo...

caty ha detto...

Ciao stella di sale, avrei una curiosità: come hai fatto a inserire il link "stampa la ricetta"? Grazie in anticipo per la risposta.

stelladisale ha detto...

ciao caty,
prima di tutto scrivo la ricetta con openoffice e salvo come pdf, se usi word puoi usare un programmino tipo questo per fare il pdf: http://www.dopdf.com/,
poi devi avere uno spazio dove caricare il file e mettere il link, io lo carico in ftp in un mio dominio, ma ci sono servizi gratuiti che ti danno un posto dove caricare il file, tipo questi:
http://creareblog.blogspot.com/2009/03/pubblicare-file-pdf-e-documenti-office.html, poi metti il link nel post :-)

caty ha detto...

Grazie 1000 stelladisale, sei stata molto chiara e gentile. Ciao e buona serata!