domenica 4 novembre 2007

Tartufi di castagne


La ricetta l'ho presa da vera, con piccole modifiche, al posto del cocco ci starebbero molto bene anche delle nocciole tritate.
Ci andava anche il rum ma io non l'avevo. L'ho un po' semplificata ma erano buonissimi.

250gr. di castagne bollite (con alloro e sale) e schiacciate
3 cucchiai di cacao amaro (io ho usato l'alce nero bio fairtrade)
50 gr. di zucchero a velo (io ho usato normale zucchero di canna chiaro)
50 gr. di latte (io ho usato l'acqua erano buoni lo stesso)
cocco rapè (farina di cocco) per la copertura

Mescolare cacao latte e castagne, lavorare bene e cuocere alcuni minuti in un padellino, fare delle palline e passarle nel cocco rapè.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

19 commenti:

k ha detto...

Belli questi tartufetti. troverò il tempo di farli. Un bacio grande stella e...grazie!

Giovanni Tarantelli ha detto...

Ciaooooooo bellissime le ricette che proponi!!! Ciao Giò

Ady ha detto...

Questi tartufini mi danno l'impressione di essere come le ciliegie uno tira l'altro!
Golosisimi, da fare per Natale,secondo me il cocco ci sta benissimo gli dà quel tocco di esotico che non guasta mai!

stelladisale ha detto...

grazie a te, k

giò, ciaoooo, grazie

ciao ady, è vero, ma sono leggeri senza grassi in fondo

Alex e Mari ha detto...

Stella, che belle e delicate le tue due ultime ricette! Stai superando te stessa e fa sempre più piacere entrare nel tuo blog! Bravissima, davvero. Sono oberata di lavoro e quindi un po' assente al momento. Un abbraccio, Alex

stelladisale ha detto...

alex ciao, grazie, un abbraccione, non lavorare troppo :-)

elisa ha detto...

apprezzo molto il fatto che semplifichi gli ingredienti, senza pregiudicare il gusto finale..
Ottimi anche i ravioli!

Anonimo ha detto...

Ma sei proprio un pozzo di idee!!!! ho giusto comprato il cocco l' altro giorno però mi mancano le castagne farò un salto al supermercato. Rosy

stelladisale ha detto...

elisa, grazie, ho la mania di semplificare, lo so qualcuno inorridirà ma ho scoperto che a volte se nei dolci invece del latte si usa l'acqua vengono buoni lo stesso, per lo meno a me piacciono :-)

rosy, grazie, le idee le scopiazzo di qua e di la :-)

Vera ha detto...

Sono buonissime, vero? :o

stelladisale ha detto...

grazie vera per l'idea perchè sono davvero buoni questi tartufi e leggeri

adina ha detto...

urca, che buoni questi! passo di qua e mi piace sempre, sai? poi l'uso dell'acqua rende leggero, eh? che in certi momenti ci sta tutta la leggerezza. ho deciso di stare a dieta qualche tempo (poco, lo so), ma mi devo risentire meglio io. appena finisco la dieta, li faccio però. ciao! (ti mando una mail)

stelladisale ha detto...

anche io dopo il burro è meglio che torni al mio solito tran tran di cose leggere :-)
ti sto rispondendo alla mail
ciao!

Orchidea ha detto...

Buonissimi... questi li devo proprio copiare! Mia zia li fa simili ma la ricetta è leggermente diversa.
Ciao.

stelladisale ha detto...

grazie orchidea, ciao

Francesca ha detto...

interessanti questi tartufi alle castagne, proprio di stagione. Che coraggio aver sostituito il latte con l'acqua, brava.

CoCò ha detto...

Mi fanno impazzire i tartufi di castagne e non li preparo mai, che voglia mi hai fatto venire

comidademama ha detto...

Ho da qualche parte la ricetta di mia mamma, una versione senza cocco che metteva al lavoro tutta la mia famiglia. Io e mia sorella a incidere e pelare castagne, mio papà a montare il burro e lo zucchero, mia mamma a fare di questa ricetta una cosa così epica che ci sorprendevamo a vicenda davanti al frigorifero a prendere cucchiaiate di impasto non ancora maneggiato per diventare una pallina

Marta e il my wise non amano questo dolce e io non lo faccio solo per me, sigh, sob

simo e ... ha detto...

che delizia ... anche questi, li provo subito!!