martedì 9 dicembre 2008

Pane dolce o brioche


Sono delle brioche-one, fatte con il burro e il latticello, dolci e buonissime, volevo metterci anche il rosso d'uovo ma mi sono dimenticata, sono venute buonissime lo stesso ma la prossima volta le faccio più piccole, queste sono matrimoniali.

200 gr. di lievito madre rinfrescato la sera prima
500 gr. di farina manitoba bio
6 cucchiai di zucchero di canna grezzo
100 gr. di burro fatto in casa
una presa di sale
latticello tiepido quanto basta per impastare


Ho unito il tutto e impastato una decina di minuti, lasciato a lievitare circa 7 ore in forno spento, facendo un paio di volte una piegatura, alla fine ho diviso in 4 (ma meglio in 6 o 8) e fatto un'altra piegatura per ciascun paninone, lasciato ancora a lievitare per un'oretta, pennellato con latticello e infornato in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti circa coprendo con un foglio di carta forno quando diventa dorato.
Lasciato raffreddare lentamente avvolto in uno strofinaccio. Buono anche il giorno dopo.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

34 commenti:

manu e silvia ha detto...

che bontà! la foto fa una voglia, sembrano così soffici e dolci!!
bacioni

manu e silvia ha detto...

che bontà! la foto fa una voglia, sembrano così soffici e dolci!!
bacioni

vaniglia ha detto...

Ciao, vedo che il latticello impazza (cioè, io da quando ho scoperto il burro fatto in casa, sono diventata una insopportabile fanatica :-P, sarà l'idea di non sprecare nulla, sarà la freschezza del sapore sia del burro che del latticello....), io ci ho appena fatto degli scones, con il latticello, e il risultato mi ha soddisfatto molto, forse perchè gli scones sono sempre buoni buoni....
A presto, e grazie per la preziosa ricetta, che metterò presto all'opera!

Angy ha detto...

Che dire.......solo a vederli mi viene l'acquolina in bocca.Brava!Li faro' per la mia famigli,che ama in modo particolare i dolci lievitati.ciao

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Mi mancava l'esperimento dei panini dolci :-) Prossimo giro!

Saretta ha detto...

Stellina ciao!!!mamma mia sento già il profumo di queste squisitezze!
Un abcione
Saretta

Adrenalina ha detto...

Bellissime le tue briochone matrimonali!!! Sei veramente bravissima tutto home made, il burro il latticello il lievito!! E poi le pieghe, ahimè queste sconosciute!! Brava brava sul serio :)

Fra ha detto...

Divine! Leggermente scaldate e con un velo di marmellata devono essere la fine del mondo!
Un bacione
Fra

Nirvana77 ha detto...

Che dire? Una meraviglia....
Buona giornata... Milano è di nuovo sotto la neve...

Baci!

Fedra

stelladisale ha detto...

ciao manu e silvia, bacioni

vaniglia, il latticello è davvero perfetto per pane e dolci, ed è una soddisfazione fare il burro in casa :-)

angy, prova sono perfetti per la colazione, ciao

twostella, allora devi provare :-)

ciao saretta, bacioni

adrenalina, grazie! le pieghe sono semplicissime da fare ma fanno diventare tutto più soffice :-)

fra, esatto! bacioni :-)

fedra, grazie, no qui piove piove piove...
baci

Pamy ha detto...

mmmmm a me piacciono le brioches!!!!brava ti è venuto benissimo

Viviana ha detto...

la briochona matrimoniale è bellissima ahahaha
sono stupende davvero! non so cosa siano le piegature, ma se mi dici tu che si deve fare mi fido, anche perchè hanno un aspetto fantastico!!
un bacioneeeee

stelladisale ha detto...

grazie pamy :-)

vivi, ma come non sai cosa siano, sono queste http://profumodilievito.blogspot.com/2007/10/le-pieghe.html
sono indispensabili soprattutto per la focaccia ma io c'ho preso gusto e le faccio sempre :-)
baci

Marcella ha detto...

Gnam! Ho addentato lo schermo!!!!
Io di queste cose panose ci vivrei!
Non ho mai fatto il burro in casa, anche perchè non lo posso mangiare :-)!!!
Ma uno strappo alla regola lo posso fare, vero??????
Brava come sempre!

Lo ha detto...

è bellissimo stellina!!! adoro i lievitati...ma tu come stai? su fb basta???

stelladisale ha detto...

marcella, non lo mangio mai neppure io il burro, e preferisco quello chiarificato, ma a natale, dai, un strappettino :-)

lo, hai ragione, ho abbandonato facebook ultimamente, ma mi distrae parecchio e poi sono stata un po' in giro...
bacioni :-)

salsadisapa ha detto...

miracoloso: ti sei scordata un ingrediente e son venute bene lo stesso :D è una scoperta utile magari x chi è intollerante alle uova!

stelladisale ha detto...

salsadisapa, mi capita spesso, ma fin'ora è andata bene quasi sempre, l'anno scorso ho addirittura dimenticato 2 etti di farina integrale nel pandispezie :-)

Pippi ha detto...

che panini morbidi! sono deliziosi!
sei sempre più brava lasciatelo dire!
;-)
Pippi

disoleedazzurro ha detto...

Ciao è da un po' che leggo il tuo blog, chiare le ricette e bellissime le fotografie.. come questa ottima per utilizzare il lievito naturale... SIgh!!Qua (Rimini) non riesco proprio a trovarlo il latticello... farò metà yogurt e metà latte..che ne dici? Posso inserire il tuo link nel mio blog? Baci
Simona

anna ha detto...

Ciao tesorino. La porti questa bontà sabato prossimo, vero? Baci

Baol ha detto...

Le riempirei di nutella fino a farle scoppiare!

vaniglia ha detto...

scusa stella di sale, come annunciavo qualche commento fa, vorrei proprio cimentarmi... se non avessi pasta madre, c'è un rimedio?
(non c'è che dire, devo farle per forza queste brioche, da quando le hai pubblicate mi ronzano in testa! ;-P)

Ciboulette ha detto...

anche a me ieri le briochine siciliane sono venute extra size!!!

Interessante la versione senza uova, ok, è stata una dimenticanza, ma sembrano ottime lo stesso :)

stelladisale ha detto...

pippi, grazie :-)

simona, il latticello non ha niente a che vedere con lo yogurt, non è acido, e in italia si trova solo in alto adige credo... ma non ci vuole niente a farlo, basta frullare la panna, fare il burro e si ha il latticello ;-)

anna ciao, si, se riesco a rifare qualcosa di simile si, baci :-)

baol, :-)

vaniglia, usa il lievito di birra

ciboulette, si, erano buone lo stesso, le farò senza anche la prossima volta :-)

Nirvana77 ha detto...

Ciao! Todo bien? Io sì, nonostante questa pioggia incessante ...voglio un raggio di sole!!!
Ieri ho fatto la tua treccia con semi di papavero.. è venuta buona ma: nella versione "spennellata con latte ma senza semi di papavero sopra", una volta cotta non sembrava tanto una treccia quanto una ciabatta..cioè, gli intrecci si sono gonfiati ma non distinguendosi uno dall'altro e creando l'effetto trecciona :o(
Dove ho sbagliato? (posto che il pane è buonissimo!)

Buon lunedì, buona settimana, buon tutto :o)

Baci!!!
Fedra

stelladisale ha detto...

Fedra, mi spiace per la treccia, ma non ho capito cosa è successo, cioè cuocendo sono scomparsi gli intrecci? strano :-O ma è lievitata bene?
Buon tutto anche a te, speriamo prima o poi smetta di piovere :-)

Nirvana77 ha detto...

sì, è lievitata benissimo, proprio lievitando e cuocendo sono spariti gli intrecci.. Forse dipende dal fatto che ho spennellato le gobbe degli intreccia a treccia fatta? Forse dovevo prima spennelare di latte e cospargere di semi ogni filoncino e poi intrecciare?? Che dillemma... :o)

Baci
ps grazie per la pazienza.. :o)

Vanessa ha detto...

ho stampato questa ricetta e appena ho un giorno libero spero questo fine settimana la faccio mi ispira moltissimo!!!!! non ho ancora trovato la ricetta giusta del pan brioche ma questa mi sembra perfetta!

stelladisale ha detto...

vanessa, fammi sapere, questa è una versione semplice, di solito c'è anche l'uovo...
come qui:
http://iodagrande.blogspot.com/2008/02/la-colazione-o-il-meme.html

sandra ha detto...

devono essere buonissimi!
Un abbraccio e mille auguri di buone feste
;)

stelladisale ha detto...

sandra, augurissimi anche a te! :-)

Geillis ha detto...

adoro le brioche e i pandolci! Prima o poi devo decidermi a fare la pasta madre
:-(
Non sai come si potrebbe fare senza, solo col lievito di birra? Ormai ho provato svariate ricette di brioche, mi piacerebbe provare anche questa!

stelladisale ha detto...

geillis, hai provato questa?:
http://iodagrande.blogspot.com/2008/02/la-colazione-o-il-meme.html
è simile, se puoi usare il lievito di birra al posto del lievito madre, una bustina se è quello disidratato, ciao :-)