giovedì 17 dicembre 2009

Chiocciole composta di zucca e arancia


Questa composta di zucca m'era venuta troppo dolce e troppo cotta, buona è buona, ma non si sente più il sapore della zucca, si sente invece parecchio la scorza d'arancia e soprattutto lo zucchero.
Allora ho pensato di usarla per farcire qualcosa di neutro, una pasta senza zucchero, la solita che uso per le torte salate, questa.

530 gr di zucca (pesata cruda sbucciata)
1 arancia
200 gr di zucchero di canna scuro


Ho tagliato a dadini la zucca e l'ho cotta con il succo dell'arancia filtrato, con la scorza a filini, per mezz'oretta.
Poi ho aggiunto lo zucchero ed ho cotto ancora fino a quando si stava attaccando alla pentola, e mi sono ricordata che tra le altre cose avevo anche una pentola sul fornello. Lo so, come indicazione è poco precisa ma è andata così. Meglio cuocerla un po' meno, comunque.
Questa era una zucca di quelle molto dolci, il sapore cambia notevolmente cambiando tipo di zucca e di zucchero, anche il colore.

La pasta (la ricetta la trovate nel link, è semplicissima), l'ho tirata con la macchina, ho fatto 4 strisce, spalmato il ripieno, arrotolato nel senso della larghezza e poi arrotolato a chiocciola. Ho cotto in forno a 180 gradi fino a leggera doratura.
Si mantengono bene per alcuni giorni.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

13 commenti:

simo e ... ha detto...

è bellissima ... sto per scrivere una cosa scema ... sembra così morbida che viene da abbracciarla!

lise.charmel ha detto...

sono davvero carine e credo proprio che ti ruberò la ricetta della pasta, così non compro più quella già fatta al super

stefi ha detto...

Che belle, per non parlare dell'abbinamento oserei dire perfette!!!!!

lefrancbuveur ha detto...

è una chiocciola come questa @ :))
Un saluto.
Enrico

cobrizo ha detto...

sembrano tilicas giganti.
gnaaammm! ;-)

stelladisale ha detto...

buona giornata a tutti, grazie per i commenti, baci

CorradoT ha detto...

Bella idea. L'arrotolamento coreografico aumenta l'appetibilita' :-)
Pero' vista cosi' e' un po' nuda, che ne pensi di spalmarci sopra qualcosa di appiccicoso ma non dolce e cospargere, che so, con della granella di frutta secca?
Questo e' un dolce da cena natalizia. Complimenti :-)

Saretta ha detto...

?na fettina più tardi riesci a mandarmela?!slurp!

Mimmi ha detto...

Bella idea, molto scenografica!!
Ah, ti volevo dire che l'altro giorno ti ho fatto pubblicitá: seguo radio deejay e c'era una puntata che parlava di ecologia. Fabio Volo non conosceva le noci lavatutto ed io gli ho mandato per e-mail i tuoi link (le noci e gli altri due sulle pulizie ecologiche). Beh, anche se non ha fatto nomi, ha letto il tutto in diretta (ormai conosco il testo a memoria e l'ho riconosciuto) ;-)
Bacio e buon week-end!!

stelladisale ha detto...

Corrado, al momento non mi viene in mente niente di appiccicoso e non dolce che sia commestibile, sinceramente :-)

saretta, bacioni, buon we

mimmi, grazie, ossignur fabio volo? io a-do-ro fabio volo, anche se alla radio non l'ho mai seguito, l'ho visto un sacco di volte alla tele e ho letto i suoi libri... ha un modo di pensare che mi piace molto, non mi stupisce che sia interessato a ste cose, bacioni buon we :-)

Isafragola ha detto...

bella idea, è una merenda sana e la tua pasta per torta salata mi piace molto

marcella ha detto...

Bella idea!
Una specie di marmellata veloce, con la pasta intorno!

CorradoT ha detto...

Albume un po' montato? Ovviamente spalmato verso fine cottura.
Un velo di crescenza? Spalmato a freddo.
Marmellata di arance amare, fatta senza o con pochissimo zucchero?
Ps - Scusa se sono stato un po' impiccione...