giovedì 28 gennaio 2010

Biscotti salati vegani all'avena



Biscottoni perfetti per la prima colazione, semplici e velocissimi da fare.
Li ho copiati qui, da yari, dove c'è sia la versione dolce che quella salata.
Si prestano a varianti di tutti i tipi, cambiando spezie, farina, fiocchi, aggiungendo semini...
Io li ho fatti così:

100 gr fiocchi d'avena grandi bio
100 gr farina tipo 2 bio
mezzo cucchiaino di cumino
mezzo cucchiaino di anice
mezzo cucchiaino di sale affumicato
1 cucchiaino di cremor tartaro
di quello addizionato col bicarbonato e l'amido che si trova nei negozi bio
50 gr olio evo
acqua calda q.b.


Si uniscono tutti gli ingredienti, per ultima l'acqua fino ad avere un composto molle appiccicoso.
Si stende su carta forno infarinata col mattarello molto infarinato, si lascia riposare 15 minuti (nel frattempo si scalda il forno) e poi si taglia con la rotella.
Si cuoce a 150 gradi 20 minuti circa.

vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

20 commenti:

Saretta ha detto...

Ecco i prossimi biscotti che farò!Grazie Stellina!!!
PS:ho fatto le stecche simil baguette..temo che la livitazione di 24 h sia eccssiva, poichè il pane è venuto un po' acidulo, a differenza di quello che faccio di solito.Possibile?

marcella ha detto...

Oh, questi sono a prova di pluta come me!!!
Oddio, potrei sempre farne bruciare qualcuno...
Mi piacciono molto, e anche il blog da cui li hai presi.

stelladisale ha detto...

saretta sono buonissimi, non li ho provati ancora dolci ma li ho già fatti due volte in due giorni salati... il problema è che me li mangio tutti, come i crackers... per il pane si, può essere che 24 ore siano troppe se a casa tua c'è caldo, se riesci a tenerlo d'occhio aspetta solo che abbia fatto le bolle, non di più

marcella, ma se sei bravissima! si yari fa sempre delle belle ricette vegane

LaGolosastra ha detto...

spettacolo!
Li vogliooooo!

manuela e silvia ha detto...

Bellissima la consistenza di questi biscotti! un sapore leggero e ricercato! chissà come vengono da inzuppare ;)
bacioni

lise.charmel ha detto...

hanno un bell'aspetto friabile, secondo me sono perfetti anche nella schiscetta in compagnia di una bella insalatona

marcella ha detto...

Si, bravissima! A fare quattro cose in croce!
Sai però che leggendo il commento di Saretta, mi viene il dubbio che anche le mie stecche si siano "slievitate"?
Mumble, mumble...

La Titti ha detto...

Che belli questi biscotti!
Ho scoperto oggi il tuo blog...complimenti!

stelladisale ha detto...

cri, perfetti per te veganintollerante

manu e silvia, bacioni

lise, si, sono belli friabili, non secchi

marcella, non so, può essere se era acido, la pm è un enigma :-)

grazie titti

La cuoca Pasticciona ha detto...

Spettacolare questi biscottini...

Vale ha detto...

Interessantissima questa ricetta... da provare! ciao ciao

terry ha detto...

che belli..e chissà che buoni!!!! :)))

Pippi ha detto...

Naturalmente li provo anche questi hehe....ti volevo solo chiedere un consiglio..... cosa succede se oltre ai fiocchi d'avena metto anche la farina d'avena? dici che stanno in piedi ugualmente?
;-)

stelladisale ha detto...

pippi, secondo me ti puoi sbizzarrire con qualunque farina, anche se la farina d'avena non l'ho mai usata, ma non dovrebbero esserci problemi...

agli altri, ciao, grazie buon we

Scribacchini ha detto...

Scrunch! Gli ingredienti ci sono tutti, domeni si biscotta, Grazie. Kat

Pippi ha detto...

;-) grazie stella domenica li provo !
notte e sogni d'oro
Pippi

yari ha detto...

Mi piacciono molto così sottili, riproverò a farli anche così. E poi con il sale affumicato devono essere una meraviglia. Mi fanno sempre molto piacere le rielaborazioni di mie ricette.

Anonimo ha detto...

Ciao

ho scoperto da pochi giorni il tuo blog. Mi hai dato tantissimi suggerimenti molto interessanti. Anch'io abito in provincia di Bergamo. A presto.
Roberta

stelladisale ha detto...

grazie a tutti :-)

Gabriella ha detto...

Ho scoperto il tuo blog e le ricette, deliziose! Grazie le provero' al piu presto.
Gabriella