martedì 1 aprile 2008

Tortine ricotta e limoncello


Veramente volevo postare le crepes alla birra, ma fiordisale non dorme più di notte per l'urgenza di vedere le mie tortine col buco e sono preoccupata per lei perchè vede destra per sinistra, quindi sta cosetta qui gliela dedico, è così semplice che quasi mi vergogno ma morbida era morbida, e pure buona, e anche leggera.

100 gr di ricotta
2 uova
2 cucchiai di fecola di patate
50 gr di limone candito
2 cucchiai di zucchero di canna grezzo
1 cucchiaio di limoncello

per servire - facoltativa: 50 gr di uvetta bagnata nel limoncello

Sbattere i rossi d'uovo con lo zucchero, unire la ricotta setacciata, la fecola, i canditi, il limoncello.
Montare a neve i bianchi e unirli all'impasto.
Mettere negli stampini e infornare a 180 gradi per 20 minuti circa.
Servire mettendo al centro l'uvetta con il limoncello.


vuoi stampare o salvare la ricetta? (.pdf)

35 commenti:

Computadores ha detto...

Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If possible gives a last there on my blog, it is about the Computador, I hope you enjoy. The address is http://computador-brasil.blogspot.com. A hug.

Saretta ha detto...

Cavolo Stella, sei INTERNESCIONAL!!!!Belle e mi sa buone ste tortine..sei sempre + brava!
Baciotto
saretta

Viviana ha detto...

mobbido mobbido si vede proprio!!! dev'essere buonissimo! un bacio

Nepitella ha detto...

e io che aspettavo le crepe alla birra :P!... ma non demordo!
Ciao e buona giornta

Claudia ha detto...

che adorabili stampini! dove li hai comprati? e che dimensioni hanno perchè dovendo scopiazzare la ricettina devo sapere come rimpiazzarli
;)
grazie
buoni dolcetti

fiordisale ha detto...

uh ma che belle, te la prendi se rivoluzionerò un po' l'idea. visto che non ho il limone candito? sisisi questi buchetti mi stanno simpatici e i tuoi stamnpini (che presumo in silicone) te li invidio assai, mò ce lo dico a mariluna di darci un occhio pure lei!

piesse
si vabbè, però lo vedi che brontoli brontoli ma poi mi vuoi bene? :)))

stelladisale ha detto...

vivi, saretta, grazie, bacioni

claudia, sono monoporzione, in silicone, piccoli insomma,
baci

gì il limone candito mi avanzava da natale, ed ho pensato al limoncello, è una cosa che ho inventato al momento insomma, ho preso spunto da un soufflè che ho visto su sale e pepe, ma ti pare che faccio il soufflè? figurati se mi si gonfia... meglio partire con l'idea delle tortine, in pratica ho fatto un soufflè sgonfiato e l'ho chiamato tortina :-)

ma no che non brontolo, uff

fiordisale ha detto...

ma sai che io aspettavo giust'appunto di entrare in confidenza col forno per cominciare coi suofflè, di cui so' ghiottissimissima?
ci provo eh.
urca se ci provo, meglio acchiappare il momento d'estro

stelladisale ha detto...

mai fatto il soufflè, ho come l'idea che sappia troppo di uovo, non mi piace l'uovo, queste per esempio mangiate calde per i miei gusti sapevano di uovo, poi fredde invece erano buone...

fiordisale ha detto...

allora ti passo la ricetta per la crostata senza uovo. Sai non vorrei che al 13 aprile fossi impreparata :D

stelladisale ha detto...

sa che non ho capito il nesso?

salsadisapa ha detto...

anch'io anch'io anchi'io stravedo per le ciambelle!!! che forma meravigliosa... sarà perché sono prensili? sarà perché si cuociono sempre uniformemente? sarà che il cerchio col buco è una forma rassicurante ed avvolgente?
sto sclerando?
:)
baci!

fiordisale ha detto...

il nesso sono due in realtà:
la tua vversione per l'uovo e l'esigenza di fare tutte quante delle belle crostate :)))

Claudia ha detto...

Grazie Stella
:D

stelladisale ha detto...

sara, bello vederti entusiasta, evvai con il comitato pro ciambelle col buco :-))

fior, aahhh per quella storia del nano ok

cla, di niente

Lory ha detto...

Io vadoooooo ti aspetto ehhhhh ;-))

fiordisale ha detto...

Lory già che ci sei aggiungi un posto a tavola :)

piesse oh ho visto (finalmente) sale&pepe, francamente con tutte le ricette meravigliose che fai (e secondo me sono almeno il 90%) sono andati a scegliere proprio quella foto? Ma come funziona il diritto d'autore lì? non dovrebbero hiedere il consenso prima di usare una foto?

fiordisale ha detto...

stella uè tu! guarda che il comitato pro ciambelloso è già stato registrato.

sara ti iscrivi pure tu? abbiamo allo studio la ricetta col buco perfetto :D

stelladisale ha detto...

sale e pepe secondo me ha rifatto tutti i piatti e li ha fotografati, ha copiato solo le ricette, perchè si vede che le foto sono tutte ambientate allo stesso modo coi computer, e ma che criticona che sei, cos'ha quella foto lì che non va bene?

ah indovina dove sto per andare a cena...

fiordisale ha detto...

Stella anche secondo me, però scusami questo va a loro dano, perchè st ascelta l'hanno fatta per bypassare il diritto d'utore e pagare le ragazze, anche perchè scusami, ma le foto di ognuna di loro è mille volte meglio di quelle pubblicate.
e poi c'è un'altra cosa che mi ha disturbato, nell'articolo si cita "a cura di" e "ricette di" con nomi che non ciazzeccano. ecco questa la trovo una scorrettezza su cui farei volentieri una guerra.
per le foto avrebbero dovuto prendere quelle dei blog e le autrici delle ricette sono loro, non la pincopalla citata.
Già l'ho comparto malvolentieri perchè [omissis] ma questo conferma un'opinione davvero poco edificante di questo giornale.
Forse a loro st abene l'attimo di gloria (tutta fittizia) per il nome del blog su un giornale, a me mica tanto. se uno attinge informazioni, dovrebbe farlo più seriamente, così hanno solo dimostrato di essere poco signori (e non dico altro).
Sono opinioni mie, per carità, magari loro sono felici come pasque e magari è già in viaggio un assegno, chissà, ma io esprimo un parere per quello che ho visto, e non mi è piaciuto.
Insomma ma hai visto come hanno deturpato le tortine di sigrid? Una foto così inespressiva che fatico a credere che l'abbia fatta un fotografo professionista.

piesse
dove vaui a cena?
ah quasi scordavo, guarda che ci vengo purio da Lory, mi ero scordata di informarti:)

fiordisale ha detto...

oppsss scusa gli errori, sto al telefono col capo (si vede nè che mi innervosisce?)

stelladisale ha detto...

ma magari, mi piacerebbe tanto che ci venissi anche tu da lory...
domani te lo dico dove sono andata così ti dico anche se ho mangiato bene eccetera, ma non invidiosirti nè,
per sale e pepe lory era contenta come una pasqua e l'importante è che sono contente loro, non credo le abbiano pagate, a me le foto sembrano belle, usti ho trovato una più criticona di me, un miracolo...

Baol ha detto...

La voglio, la voglio, LA VOGLIOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!

cat ha detto...

i dolci con la ricotta sono la mia passione, queste tortine sono la versione "sartoriale" di quelle che faceva la mia nonna sarda (non sarta!), comunque eleganti: pochi ingredienti, ma che gusto, saluti golosi cat

Ely ha detto...

ma che belle queste tortine con il buco, ho giusto giusto degli stampini così :-)))

Mariluna ha detto...

Allora ecco le tortine col buco che cercavo, anzi gli stampini...oddio, ne ho comprati già tanti, ma questi ora li cerco sul web, prima o poi li trovero'.
Aiuto, non ho più spazio in casa. Ciao Stella

notiziegossip ha detto...

Una bella idea da provare questo dolce con tanti pregi: niente farina, burro, olio, lievito :-) Ed è anche una ricetta che nasce già con lo zucchero di canna (lo zucchero bianco è un veleno che dà solo calorie vuote)! Però mi mancano gli stampini e i canditi non li metterei (non mi piacciono neanche nel panettone).

The Food Traveller ha detto...

Idea bellissima che provero' sicuramente!!!!

Ciao

stelladisale ha detto...

baol, :-)

cat, e infatti io adoro i dolci sardi, e i dolci semplici in generale con pochi ingredienti leggeri, saluti golosi :-)

ely, grazie,

mariluna, li ho trovati in uno di quei banchetti temporanei che mettono nei centri commerciali quindi non so dove li vendono, sono di silicone, ciao

notiziegossip, io invece adoro i canditi ma non è facile trovarli buoni e senza coloranti-conservanti... i pochi dolci che faccio sono quasi tutti così, senza un sacco di cose :-)

ciao francesco :-)

campo di fragole ha detto...

Ma che belle! Ups ho appena scoperto leggendo i comments che ti hanno nominata su Sale & Pepe! Beh complimenti! Sono tanti i blogs che stanno uscendo sulle riviste italiane! Che bello mi sembra che c'e' molto intersse in Italia per i blog...qui nemmeno ne parlano....:(
Baci:**

anna ha detto...

Adorabili queste tortine oltretutto da aggiungere all'elenco del gluten free...baci..chissà come ti stai divertendo in mezzo ai monti...:D

stelladisale ha detto...

campo di fragole, no no non sono io su sale e pepe, ma lory, e alcune altre blogger,
ultimamente comunque devo dire che capita spesso che vengano fatti articoli sui blog di cucina, hanno capito che è un fenomeno importante

anna, ma dai ho fatto un'altra cosa glutenfree senza neppure accorgermene :-) sono appena tornata dai monti e sono posti bellissimi, bacioni

Claudia ha detto...

ho comprato degli stampini simili a quelli tuoi non sono in silicone ma credo che possano andar bene, ho stampato la ricetta cliccando su quel meraviglioso pulsante di cui hai dotato il tuo blog...e via appena la faccio ti scrivo
grazie
:*

stelladisale ha detto...

claudia, sono contentissima che i miei pdf siano utili, sta cosa l'ho fatta un po' improvvisata, speriamo ti piaccia, che tu sei una gran pasticcera, e io una pasticciona coi dolci :-)
bacioni

Claudia ha detto...

ma stella non sei assolutamente pasticciona! io ti leggo sempre e ti stimo sempre di più e tu sei bravissima altro chè.
la cosa stupenda di questo strumento che è la rete è lo scambio di esperienze, lo trovo veramente costruttivo e di grande insegnamento
ed io ho sempre voglia d'imparare
quindi ancora una volta...grazie
*_*

:*