domenica 27 gennaio 2008

Giornata della memoria

Oggi è la giornata della memoria.
Vi invito solo a leggere questo, questo, e magari anche questo.
Perchè se è successo, può ripetersi.

10 commenti:

Baol ha detto...

Grazie.

Aglaia ha detto...

tendo a voler dimenticare il dolore, ma questo non può venir cancellato perchè non si ripeta mai più.....

stelladisale ha detto...

... riuscire ad intuire il pericolo che tutto ciò si ripeta anche dove è poco visibile, e capire che non è stato solo in quel luogo e in quel momento ma anche altrove e anche ora, perchè la memoria non sia inutile...

saretta ha detto...

Perchè l'uomo tenga sempre a mente che può essere l'artefice della sua stessa distruzione e di quella dei suoi simili...perchè l'uomo desideri solo generare vita e amore, non odio e morte..perchè nessuno più arrivi a scordarsi di essere un uomo.
Saretta

Claudia ha detto...

è agghiacciante!
rimani senza parole,
ma non si può dimenticare, non si deve dimenticare.
grazie per avere ricordato alla bloggosfera questo giorno
:*
cla

stelladisale ha detto...

saretta, claudia, grazie per esserci sempre

saretta ha detto...

:*

enza ha detto...

io rimango basita e la domanda è sempre una ma come hanno potuto fare? uno stato di allucinazione collettivo...
grazie stella

enza ha detto...

stellina, lo so che non è il posto giusto ma vorrei che passassi da me ho qualcosa da proporre

stelladisale ha detto...

credo che il problema sia proprio che erano lucidi...
certo che passo, anzi sono già passata :-)