lunedì 31 marzo 2008

Voi lo sapete dove siete?



Dove sono io non sto a dirvelo perchè chi lo voleva sapere l'ha già capito basta cliccare sull'immagine e lo vedete.
Sto parlando di politica.
Tra poco ci sono le elezioni e c'è questo giochetto in rete, che non è in realtà un giochetto e potrebbe essere utile.
Consiste nel rispondere ad alcune domande su argomenti generali ma cruciali.
Alla fine del test si viene posizionati secondo la distanza che ci separa dai vari partiti. Si fa prima a provarlo che a spiegarlo.
E' interessante.
Si può per esempio scoprire che forse è un luogo comune quello che "alla fine sono tutti uguali". Si possono scoprire strane sintonie e strane discordanze.
Io ho sempre votato e sono felice di vivere in un posto e in un'epoca in cui mi è permesso farlo.
Rinunciarci sarebbe una sconfitta.

48 commenti:

Dolcezza ha detto...

ora lo faccio eh! io pero' non lho capito dove sei..!:(

Lory ha detto...

Si,sono convinta hai bisogno di riposo..ahahahahah!
Appena arrivi ti confido una cosa ;-))

Dolcezza ha detto...

ok, lho fatto! avevo paura di avere delle rivelazioni ma è andata bene!!!grazie stella!!

stelladisale ha detto...

dolcezza, ok, mi hai convinto, ho cambiato il link,

lory, ok rimango in ansia fino a giovedì insomma :-) non dirmi che non hai mai votato in vita tua però...

Lory ha detto...

Nn proprio però..ahahah daiii curiosona ,-))

ffreefly ha detto...

..siamo vicini sulla mappa!
ma ancor d+ nella musica che ci proponi..

buona primavera

FF

Nepitella ha detto...

ciao Stella, siamo vicine nella mappa:-) ora il tuo blog mi piace ancora di più :-D
Buona settimana
p.s. io ho sempre votato

Saretta ha detto...

Ciao Stella, grazie della dritta.Ho visuaizzato la mia posizione ma, haimè, vicina aòa soglia dei 30 ho grosse perplessità riguardo a chi affidare la mia fiducia.Sono certa solo di CHI non voterò(oggi ne ho avuto la riprova:on piazza Duomo c'erano i giovani del suo partiro ineggianti una canzone assurda e insopportabile "perfortuna che c'è S.")Siamo davvero alle cozze!!
Non voglio fare nè sollevare polemiche in questo ambiente.Dico solo che in Italia è ora di girare pagina o non so come finiremo.Fatti , non parole inutili!
saretta

Elisa ha detto...

Io auspicherei che almeno per una volta nessuno, ma proprio nessuno andasse a votare, allora forse i ns politici si metterebbero una mano sulla coscienza, ma ne dubito. La questione non e` che "tutti sono uguali", e` che nessuno mantiene le promesse in cui il povero cittadino speranzoso si riconosce.
Cmq il giochino lo faccio lo stesso, sul votare ancora non so, ho davvero la nausea :(

ffreefly ha detto...

...parecchio nauseato anche io.. elisa, e lo dico davvero con gran rincrescimento!!
ma non vedo alternative.. e poi si vota cosa? delle liste preconfezionate da "loro"?
..e la chiamano democrazia... :-((

FF

stelladisale ha detto...

bello comunque sapere di essere vicini a qualcuno sulla mappa...

si è un po' tutti nauseati, perchè è vero che non fanno neppure quello che promettono, figurati il resto, ma non votare vuole dire lasciargli ancora più spazio e fare il loro gioco

saretta, ho messo paolo jannacci nell'affarino qui di lato

fiordisale ha detto...

sono preoccupata.
anzi di più

stelladisale ha detto...

gì, ma non era meglio quando facevi quei commenti lunghissimi? cioè non si capiva niente lo stesso ma c'era più soddisfazione a leggerti...
dai domani magari posto le ciambelline col buco, o le crepes alla birra, oppure niente, boh

fiordisale ha detto...

maddai io sto ua a preoccuparmi che tu stai alla destra di uolter ed io gli sto proprio alla sinistra e ciò di fronte tutto l'esercito destrorso che mi tiene sotto tiro (ma col cacchio che m'acchiappano) e tu manco te ne sei accorta.
cioè, ti rendi conto? tu hai smontato la tesi per cui si narrava che uolter non avesse una destra (:8

piesse
scusa cosa vordì che non mi capivi manco prma?
uffaaaaaaaaaaaaaaa ed io che mi credevo che mi volevi bene

fiordisale ha detto...

ma persurserio non mi capivi?
e come hai fatto a resistere tutto questo tempo?
:-D

stelladisale ha detto...

io sto alla destra di chiii???? guarda che secondo me hai letto il grafico allincontrario...

fiordisale ha detto...

di uolter. guarda bene
ti mando il mio grafico così capisci? siamo speculari, praticamente i due angioletti di uolter
;)

adina ha detto...

io arrivo tardi e fore era meglio non arrivare nemmeno... ma mi trovo d'accordo con elisa, sarebbe bene nessuno andasse a votare. votando non faremmo che esprimere una mancanza di identità, laddove l'identità non c'è più. ma uno sciopero, di quelli fatti bene... ecco, quello sì, ma non siamo in grado nemmeno di quello, in italia. ciao stella!

adina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Tatiana ha detto...

Ho rinunciato alla pasqua con i miei per queste votazioni per non scendere due volte in toscana... alla pasqua rinuncio.. ma a votare no :))) Ti sono appiccicata sul grafico ehehehe

stelladisale ha detto...

ma fiore, tesoro, guarda che sei tu che non hai visto bene, io sono a sinistra di uolter (non è per vantarmi è che davvero non potrei fare diversamente) ma un bel po' più in la per la verità, anzi mi sono proprio spaventata quando ho visto cos'avevano risposto loro alle 25 domande...
buona giornata, ma certo che ti capivo scherzavo dai :-) buona giornata

ma possibile che non capite che se nessuno andasse a votare saremmo in una dittatura?
e comunque ci sarà sempre qualcuno che ci andrà a votare, anche solo perchè è stato comprato, anche per questo è giusto andarci...
c'è gente che si è battuta per i nostri diritti, lo si dovrebbe fare senonaltro per rispetto a chi aveva più coscienza civile di noi e non pensava solo a piccoli privilegi meschini, certo se non ce ne frega niente e con la scusa che non ci crediamo più non andiamo nemmeno a votare poi non possiamo pretendere che i politici ci rappresentino, anzi se uno non va a votare per essere coerente dovrebbe rinunciare a tutto quello che lo stato gli da, e sono tante cose, magari dovrebbe pure emigrare per essere proprio coerente...

ciao tatiana :-) bacioni

adina ha detto...

io non la vedo più così. ringrazio certo chi mi ha permesso di andare a votare, così permettendomi di esprimere nel tempo un mio pensiero, e a votare ci sono sempre sempre andata, ritenendolo un dovere civico. ma oggigiorno votare non ha molto senso, e andare a votare solo in virtù del fatto che sono in un paese libero e che qualcuno mi ha permesso questo, non mi pare sufficiente più. pensa: il giorno del voto, urne deserte. cosa potrebbe succedere? non credi che paradossalmente forse qualcuno ci penserebbe davvero su?

Viviana ha detto...

molto molto carino il giochino!! Ho scoperto che il partito da cui sono + lontana è quello di Gp ah aha h ah ah ah! beh vabbè, ma del resto siamo complementari!
Circa il fatto di andare a votare.. beh, non ti nascondo di essere molto ma molto demoralizzata.. ma alla fine so che ci andrò! :D
un bacio grande

stelladisale ha detto...

mannò adina, non ci penserebbero davvero su, sarebbero contentissimi, è il sogno di molti politici la mancanza di democrazia! non dovrebbero neppure fare la fatica di cercare un consenso, avrebbero carta bianca, ma come fate a non capire, bisogna battersi per esercitarla di più la democrazia, non rinunciarci per pigrizia e qualunquismo, perchè se non vai a votare poi cosa puoi pretendere?
non è un dovere, è un diritto!

stelladisale ha detto...

vivi, ah ecco siete complementari, ma è normale, mica dobbiamo pensarla tutti allo stesso modo, preferisco mille volte qualcuno che la pensi opposto a me piuttosto che qualcuno che se ne freghi, delusi siamo delusi tutti ma spesso è un'alibi...
uff ma chimel'ha fatto fare a me di postare sta roba :-)
bacioni

fiordisale ha detto...

Elisa, Adina scusate ma a me non pare che chi deve difendere i loro sistemi di acchiappamento fondi pubblici si priverebbe del voto. Il che sta a significare che se le persone per bene non andassero ai seggi ad esercitare quello che per me continua a rimanere un diritto, a votare rimarrebbero solo i mafiosi, e gli intrallazzatori, gli stolti, gli illusi o quelli che hanno cmq degli interessi da difendere. Insomma Mastella la gente mica la faceva assumere in cambio di un fiasco d'olio, no?
Non andare a votare, sapendo di questi rischi è criminale tanto quanto votare un delinquente conclamato secondo me. Grillo dice tante cose intelligenti ma la sua visione è pessimistica, non da mai soluzioni, lo ascolto da tutta la vita ma non ne ha mai dato una, invalidando così le sue teorie brillanti e facendole scivolare in un qualunquismo da bar sport.

fiordisale ha detto...

stella guarda il tuo grafico, sennò ti mando le immagini dei 2 nostri a confronto!
(è una minaccia eh)
vedendolo da qua, la tua posizione è alla dx di uolter e la mia è al tuo opposto, cioè alla sua sx.
il che mi ha turbato assai, mi pensavo molto più comunista :-D

stelladisale ha detto...

fiore mandami le immagini così forse capisco di cosa parli, ah ecco vedi quindi sei tu più a destra, se ti pensavi più comunista... comunque è un giochino, interessante ma limitante, sono solo alcuni argomenti... riguardo al commento precedente, è appunto quello che stavo dicendo io, c'è mezza italia che vota per interesse, se l'altra mezza non va a votare e se ne frega bella prospettiva, conviene emigrare veramente...

ffreefly ha detto...

votare.. non votare..
ma come si fa' a dire di aver votato con un sistema elettorale così??
farlo è dare un assegno in bianco a dei signori che in 2 anni non hanno "voluto" metter mano alla riforma elettorale, e quindi non sapere chi mandero' a rappresentarmi perchè non posso sceglierlo, e con chi si coalizzeranno dopo, perchè non me lo dicono... mi sembra davvero troppo.
non parliamo poi degli inciuci trasversali dei furbetti del quartierino ai quali come da intercettazioni varie tutti vi partecipavano :-)
l'unica cosa certa è che una come la forleo è rovinata, minacciata ed inquisita...
no! non ce la faccio :-(

FF

Elisa ha detto...

Ragazze, io non mi ritengo qualunquista non andando a votare. E' che non mi sento piu' rappresentata, non c'e` identita' politica, non esiste la dx e non esiste la sx e ci sono troppi politici "banderuola". Il sistema elettorale va cambiato e se ne parla da tempo e in altri stati se qualcuno sbaglia vien mandato via a calci nel culo.
In Italia c'e` gente che ha la faccia tosta di ripresentarsi come e comunque e noi italiani dimentichiamo troppo spesso. Prendete il caso delle elezioni precedenti: Berlusca vs Prodi, una bella lotta, due criminali a confronto. Indagati, corrotti entrambi. Gli italiani, pur di mandar via il Berlusca, hanno dimenticato molte malefatte di "mortadella". Detto sinceramente io non mi son sentita di votare, ne' per l'uno, ne' per l'altro. Voglio gente pulita al potere e vorrei che chi e` stato coinvolto in affari loschi tolga il disturbo e paghi, come il cittadino comune, non che faccia la vita da nababbo con infiniti privilegi e pensioni che fanno rivoltare lo stomaco a chi vive di stenti.
Veltroni l'uomo nuovo? Probabilmente vincera' lui. Io non lo considero in base a dx o sx: e` stato un buon sindaco per la mia citta', sebbene non ci abiti piu' e invece mi sia sorbita gli otto anni del pagliaccio Rutelli. Pero' boh, sono molto, molto scettica.
No, io non ritengo che disertare le urne sia una questione di qualunquismo, ma di presa di coscienza, un coro che dica: noi italiani ci siamo scocciati di farci prendere in giro, dovete meritarla la nostra fiducia!

stelladisale ha detto...

elisa io sono daccordo con te, ma non è non andando a votare che si risolve, perchè a loro fa comodo, loro hanno comunque il voto di scambio assicurato, potrei capire una forma di protesta, una specie di sciopero del voto, tutti fuori dai seggi elettorali a fare picchetti, perlomeno se ne parlerebbe dappertutto, sarebbe una cosa simbolica, ma non andare semplicemente a votare e stop somiglia troppo a fregarsene, piuttosto bisognerebbe partecipare di più, poi io credo che la destra e la sinistra esistano ancora, lo si vede anche da questo semplicissimo test, magari sono partitini piccoli ma sono agli estremi, poi c'è tutto un marasma centrale dove metto anche veltroni e berlusconi e lì non vedo grosse differenze...

fiordisale ha detto...

Elisa, ALT, STOP! Attenzione io ho dato (e ridarei) del qualunquista a Beppe Grillo, perché offende le sue idee brillanti non dando mai delle soluzioni concrete. Se vuoi chiamiamoli pure compromessi, ed anche se per natura aborro il concetto di compromesso, mi rendo conto che se vogliamo risolvere la situazione dobbiamo farlo per fasi. Se intendi chiedermi se esiste (al momento) un partito che rappresenti quello in cui credo o comunque quelle che ritengo le urgenze generali del paese, ti rispondo di no, non esiste. Però esiste un certo numero di partiti che in scala decrescente peggiorano sempre di più la situazione trovando soluzioni estemporanee a problemi veri. Il che mi fa immaginare che meglio sarebbe in assoluto, ma sicuramente meglio sarebbe anche per me, cercare di limitare i danni, prendendo quello che offre il mercato, e scegliendo tra i meno peggio. Intanto scegliere partiti che non hanno candidati inquisiti mi parrebbe un ottimo sistema selettivo, poi bisognerebbe valutare in che modo intenterebbero risolvere i nostri problemi, e non scendo in esempi dettagliati perché non voglio far demagogia a basso costo. A me francamente ha fatto più danno il governo berlusconi che quello prodi, e sicuramente uno che vorrebbe relegare le donne in cucina e in orizzontale non fa al caso mio. Io non dico che c'è qualcuno che ha la panacea per risolvere la situazione ma, fermo restando che io i fascisti non li voterei manco morta, cerco di scegliere qualcuno che sia in grado di lavorare. E prodi, diciamocelo francamente, non è stato messo in condizione di farlo, tra mastella e gente limitrofa in stile binetti, non è stato semplice, e nonostante tutto, da uomo pratico quale si è dimostrato ha tentato, e a tratti è riuscito, a fare qualcosa (senza di lui che ci ha fatto entrare nell'euro saremmo sul lastrico). Mi sento in dovere di dargliene atto, per pura onestà, proprio io che sto da tutt'altra parte, politicamente parlando. La manovra (ultima) che hanno fatto, nella fascia centro-sinistrorsa, di scindere i "comunisti-vari" dagli altri è stata secondo me un'operazione di marketing per convincere le persone che non votano le idee ma si soffermano sulle etichette (e ce n'è ancora troppe), oppure non vanno proprio a votare, è lampante. Perchè è lampante che il PD avrà bisogno dei partitini per governare, perchè non avrà il 50%. Lo sappiamo tutti come stanno le cose(vabbbè lo sa chi mastica politica da quando aveva i calzettoni come me, te lo concedo), sappiamo tutti che se la destra va al governo ci porta alla rovina economica facendo scelte che dimostrano abbondantemente le loro pecche nei decenni del nord-est italico, e continua il lavoro di smembramento della costituzione che ha cominciato col precedente governo berlusconi e le sue leggi ad personam.

io non sto qua a "doverti" convincere come-dove-chi votare, sto a spiegarti perchè, secondo me, non votare è mille volte peggio, sto a dirti che un non voto è un voto in più per la destra e a quel punto sarebbe meglio andarglielo a dare di persona sto voto. Almeno io saprei con certezza in che paese sto a sbattermi e nel caso entrare in clandestinità a fà la carbonara (messaggio per la digos: sto a scherzà, besuga!)

Ora che ci penso, un esempio eclatante e abbastanza neutro mi sento di fartelo, te la ricordi la legge Urbani sui diritti d'autore? Ecco tra le altre cose è prevista la galera per chi scarica musica e film, parlando di questa legge, un uomo di cultura come Vecchioni (che io non definirei di destra) fece grandi lodi e si disse convinto che quella era la soluzione. Il che dimostra come anche persone lontane da certe ideologie si fanno infinocchiare dagli affabulatori sul palco.
Elisa l'idea che nessuno andrà a votare è una teoria impraticabile e bizzarra, avrei preferito che grillo si candidasse anzichè sparà utopie a casaccio tanto per fare bella figura, perchè gli intrallazzatori ci andranno a votare, urca se ci andranno, e quelli che la piglieranno in quel posto saremo di nuovo noi, tutti, anche quelli che il 13 aprile saranno andati al mare. Forse è meglio mettere in conto anche quest'ipotesi no?

fiordisale ha detto...

stella oh ma sempre a casa tua mi tocca fa le filippiche 'nnaggia

fiordisale ha detto...

scusa ffreefly ma la legge elettorale così com'è è stat fatta da silvio, mica da prodi. Il precedente governo ha tentato di tutto per riformarla. E, prima che obietti, uno che ha a cuore i dettami della costituzione, non modifica leggi simili in base alla propria maggioranza elettiva, certe leggi sono obligatoriamente destinate ad un pubblico dell'arco costituzionale il più largo possibile.
Quindi, tanto per far la pratica anch'io, perchè la gente non va ai comizi di Casini, di Berlusconi, di Fini, Maroni, etc a chiedergli com'è che non hanno riformato sta legge? com'è che il precedente governo si dever piglià in faccia le badilate di m...a che toccherebbero ai legittimi responsabili della situazione, sia perchèp sta legge l'hanno votata (casini, quello che fa il puro, incluso)sia perchè hanno impedito di modificarla.
il che sta a significare che per ogni voto non dato ci sarà qualcuno che andrà a votare chi ha contribuito a massacrare la forleo, tra le altre cose.

fiordisale ha detto...

uff basta, sono senza voce :)

ffreefly ha detto...

apprezzo il tuo accaloramento, ma rimango scettico.
non voglio avvalorare la tesi del non voto...x carità!
vivo una situazione assolutamente contrita e nuova in questo momento.
mi sono sentito a mio modo militante dall'adolescenza a ieri...
ma ora davvero non me la sento di contribuire a regalare quei 20mila eurini + benefit vari a un signor nessuno che dovrebbe rappresentarmi in transatlantico. credo che cose cosi' infamanti e trasversali x la dignita' di noi cittadini non si siano viste da alcuni lustri.
e bada bene!! ..non salvo nessuno.
citiamo un leader, un partito, un AD nominato in una partecipata e andiamo a vedere il suo operato!
vero il discorso delle larghe intese sui temi costituzionali... e il nano dove le aveva quando si è fatto la legge? e la sx dove era? e il conflitto di interessi... come è stato gestito dall'ultimo governo?
che poi si tratti di votare il meno peggio..basta!! se ti dicessi se preferisci un calcio nelle caviglie o un pugno sul naso e tu scegliessi, dal canto mio ti penserei masochista! :-)
a proposito del sig. grillo non intendo assolutamente portarlo d'esempio quanto meno difenderlo ma non mi sembra corretto quello che dici. di fatto ha aggregato milioni di persone nel V-day, ha raccolto un numero di firme spropositato che il governo in carica ha insabbiato ed oscurato mediaticamente. ha stimolato la nascita di comitati cittadini tutt'ora operativi dove chi vuole puo' esser parte attiva e propositiva, ma il fatto è che ogni volta che qualche d'uno "rema contro" il SISTEMA lo annienta quando non lo "elimina proprio fisicamente".
e i contratti interinali? i co.co.co, il potere d'acquisto degli stipendi e delle pensioni? non credi che oltre alla riforma delle licenze dei tassisti in un governo si potrebbe far anche altro...?
mi fermo perchè credo di aver oltremodo abusato dell'ospitalità di stella che ringrazio!

abbracci & buona primavera

FF

stelladisale ha detto...

ma no che è interessante, continuate pure, se vi va :-)

fiordisale ha detto...

ffreefly no scusa ma involontariamente hai dato un bell'esempio di possibili differenze tra destra e sinistra, quindi te ne sono grata. É risaputo che gestire il potere in modo totalitario fa parte della cultura destraorsa, difatti hanno fatto quante più modifiche costituzionali gli è riuscito senza curarsi di allargare il dialogo o cmq aprire un tavolo di discussione con il resto del parlamento. Questo dalle mie parti continua a chiamarsi come all'epoca di Matteotti. Vabbè, concedo che adesso adottano metodi diversi per annientare le voci fuori dal coro.

Su grillo non faccio nessun passo indietro, perchè l'immagine che dai è solo quella di valvola di sfogo, non mi pare che abbia proposto qualcosa, eventualmente lo avrei valutato con la necessaria attenzione.

Dopo tutte le tue righe, a dire la verità, non riesco a capire cosa proporresti, perchè un paese non si governa coi vaffanculo, eh.
quello lo si dice a chi ti taglia la strada e ti fa finire in un fosso, ma poi si scende dall'auto e attraverso il dialogo si cerca il modo e le maniere per addivenire ad una soluzione congiunta per risolvere il problema contingente di te che stai con la ruota nel fosso e hai da andà a faticà.
scusa l'esempio banale, ma spesso sono proprio le banalità più elementari che mostrano le differenze.
baci et affini
fiordisale

ffreefly ha detto...

ok...ok...

incasso i baci et affini e mi ritiro in separata sede a meditare il da farsi...!

bye

FF

stelladisale ha detto...

non litigate però...
effettivamente grillo non mi piace molto perchè dice delle cose anche giustissime ma poi ci vorrebbe anche qualcuno che le cose le fa, dopo tutti questi bei discorsi...
per questo io dico, l'unica volta che abbiamo l'occasione di fare concretamente qualcosa, un piccolo-grande gesto come il voto, che le donne fino a poco fa neppure ce l'avevano, noi cosa facciamo? diciamo no grazie, non mi interessa dire il mio parere riguardo al paese in cui vivo, tanto è uguale... ma come?! e allora si instaura sto circolo vizioso per cui la politica si allontana ancora di più dalle persone, e le persone la sentono lontana, ma la politica siamo noi, la società siamo noi, lo stato siamo noi, non è una cosa astratta che ci deve cadere dall'alto, da subire... siamo delusi? ok ribelliamoci, ma non arrendiamoci così, non diciamo tanto è uguale...

fiordisale ha detto...

stella ma se ci siamo scambiati baci et abbracci?
eppoi due sagittari non litigano mai, mettono passione in ciò in cui credono. ed è diverso, urca s'è diverso.
e adesso che ffreefly si è ritirato sull'aventino a riflettere non mi rimane che mettere la musica a palla per impedirglielo
:D :D :D

stelladisale ha detto...

si si ho visto, ah pure il segno zodiacale sai? vedi vedi che ti sottovaluto? :-))

fiordisale ha detto...

stellama come mi sottovaluti, no dico, pure tu?
ennò, eh

ffreefly ha detto...

seeee.... qui' si scoprono gli altarini!!! :-)))
ok x la musica a palla.... prima pero' devi presentarmi lista della compilation che sottoporro' al comitato politico per la opportuna approvazione.
il fatto è che semmai mi concigli anzichè impedirmelo...

p.s. fior ma che profilo è uno che non cita nè nome nè luogo di residenza?? :-§

FF

fiordisale ha detto...

ffreefly direi di cominciare con del rock, niente di metallaro o elettronico, cominciamo dalle basi e vediamo come mi reagisci, va bene?

davvero non sai chi sono, da dove vengo, dove vado etc? :)
guarda meglio

Baol ha detto...

Fatto....ci troviamo esattamente nello stesso posto: non pestarmi i piedi eh :P

stelladisale ha detto...

baol ciao! si l'ho visto il tuo grafico :-)

angie ha detto...

devo andare a dare un'occhiata. Grazie stella! :)