sabato 21 febbraio 2009

Diritto d'autore

Il post di cui si parlava qui alla fine è stato tolto, e anche i commenti offensivi che insultavano chi si era lamentato del plagio, però ho potuto notare che molti rimangono convinti che sia normale che il materiale pubblicato in internet venga utilizzato da altri, come se il solo fatto di averlo messo in rete ne autorizzasse qualunque uso.
Beh, non è così! Assolutamente no!
(Sono convinta che esistono problemi più importanti, per esempio stanno approvando un disegno di legge che di fatto annulla qualunque tipo di testamento biologico e di scelta di cura, questo nonostante sia un diritto costituzionale, la scelta di cura, quindi si, ci sono cose più importanti e più gravi di cui occuparsi.)
Ma in ogni caso, non è così, cioè non è vero che se uno mette dei testi o delle immagini in internet in un sito o blog automaticamente ne autorizza l'uso, non sta scritto da nessuna parte, anzi sta scritto esattamente il contrario.
Per cui a costo di sembrare pedante vi riporto quello che dice la legge sul diritto d'autore, che sarà anche vecchiotta (del '41) ma è abbastanza chiara, addirittura tiene conto dei moderni mezzi di comunicazione, essendo stata aggiornata negli anni. Esistono anche convenzioni internazionali, direttive comunitarie, articoli del codice civile e del codice penale che parlano di diritto d'autore... Se volete approfondire esiste un sito che parla solo di questo: dirittodautore.it.
E' spiegato tutto molto bene anche qui.

Dalla Legge 22 Aprile 1941, n. 633 - Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio:


"Sono protette ai sensi di questa legge le opere dell'ingegno di carattere creativo che appartengono alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all'architettura, al teatro ed alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o la forma di espressione."... "In particolare sono comprese nella protezione:"... "opere letterarie"... "opere fotografiche e quelle espresse con procedimento analogo a quello della fotografia sempre che non si tratti di semplice fotografia protetta ai sensi delle norme del capo V del titolo II*"

"E' reputato autore dell'opera, salvo prova contraria, chi in essa indicato come tale, nelle forme d'uso"... "Valgono come nome lo pseudonimo, il nome d'arte, la sigla o il segno convenzionale, che siano notoriamente conosciuti come equivalenti al nome vero"

"Il diritto esclusivo di riprodurre ha per oggetto la moltiplicazione in copie diretta o indiretta, temporanea o permanente, in tutto o in parte dell'opera, in qualunque modo o forma"

"Il diritto esclusivo di comunicazione al pubblico su filo o senza filo dell'opera ha per oggetto l'impiego di uno dei mezzi di diffusione a distanza, quali il telegrafo, il telefono, la radio, la televisione ed altri mezzi analoghi e comprende la comunicazione al pubblico via satellite, la ritrasmissione via cavo"... "comprende altresì la messa a disposizione del pubblico dell'opera in maniera che ciascuno possa avervi accesso dal luogo e nel momento scelti individualmente"..."questo diritto non si esaurisce con alcun atto di comunicazione al pubblico, ivi compresi gli atti di messa a disposizione del pubblico"

*"La riproduzione o comunicazione al pubblico di opere o materiali protetti utilizzati in occasione di avvenimenti di attualità è consentita ai fini dell'esercizio del diritto di cronaca e nei limiti dello scopo informativo, sempre che si indichi, salvo caso di impossibilità, la fonte, incluso il nome dell'autore, se riportato."


A proposito di questo, visto che qualcuno ha fatto l'esempio delle rassegne stampa che alcuni siti fanno, prendendo articoli dai giornali:


"Gli articoli di attualità di carattere economico, politico o religioso pubblicati nelle riviste o nei giornali, oppure radiodiffusi o messi a disposizione del pubblico, e gli altri materiali dello stesso carattere possono essere liberalmente riprodotti o comunicati al pubblico in altre riviste o giornali, anche radiotelevisivi, se la riproduzione o l'utilizzazione non è stata espressamente riservata, purchè si indichino la fonte da cui sono tratti, la data e il nome dell'autore, se riportato."


Qualcuno è anche convinto che per avere diritti su una propria opera la si debba "depositare" da qualche parte, magari alla siae. Beh, non è così.


"Il diritto si acquista senza l'adempimento di formalità quali il deposito, la registrazione o altro. Infatti l'art. 106 della legge sul diritto d'autore dispone che l'omissione del deposito dell'opera, prescritta dal precedente art. 105, non pregiudica l'acquisizione e l'esercizio del diritto d'autore." (dirittodautore.it)


Tutto questo se l'autore non ha scelto di utilizzare una licenza Creative Commons.
Nel caso non sia indicata una licenza Creative Commons vale la legge sul diritto d'autore e il consiglio è di indicarlo in modo specifico, anche se sarebbe sottinteso, per esempio mettendo nel sito una dicitura di questo tipo:
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà dell'autore Stella di sale, pseudonimo di Stella Pederzoli, e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Le licenze Creative Commons non hanno lo scopo, come qualcuno crede, di tutelare la proprietà d'autore, è esattamente il contrario, hanno lo scopo di permettere la libera fruizione del proprio materiale. Con delle regole e delle limitazioni che l'autore sceglie.
Questo perchè in fondo internet è, anche, uno spazio nato per la libera divulgazione di contenuti, per cui se qualcuno desidera che le proprie opere (testi, foto, musica) siano a disposizione di tutti lo può dichiarare tramite la licenza Creative Commons, scegliendo i termini di questo utilizzo. Molti blogger lo fanno. L'ho fatto anche io.
Basta andare qui e scegliere l'opzione preferita. Poi si mette il bannerino nel blog ed è come dire: ok, prendete pure, a queste condizioni, ma prendete pure.
Questa è l'opzione che ho scelto io: sei libero di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre al pubblico, rappresentare, eseguire e recitare ques'opera alle seguenti condizioni: devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore, non puoi usare quest'opera a fini commerciali, non puoi alterare o trasformare quest'opera, nè usarla per crearne un'altra.
Ne esistono altre varianti, meno restrittive, sono spiegate qui. Le ho trovate solo in inglese ma se cliccate su "View License Deed" poi in alto trovate i link alla versione nelle altre lingue, anche l'italiano.
Per cui se qualcuno copia interi post da un sito che ha esposto una licenza simile alla mia (bannerino nero in basso a destra con scritta CC nel cerchio), pur non alterandone il contenuto perchè magari copia tramite i feed, ma utilizza questi post in finti blog che hanno l'unico scopo evidente di guadagnare tramite pubblicità o richiesta donazioni, o scambio link, e soprattutto non cita l'autore del post e la fonte da cui l'ha preso, oppure prende dai post solo le immagini e le spaccia per sue abbinandole ad un testo suo, beh non è in regola, ha commesso un furto, mettiamocelo in testa una volta per tutte, se qualcuno vi dice il contrario, ditegli di informarsi meglio!

Questo per fare un discorso di tipo legale, poi ovviamente c'è un discorso di correttezza, mai a nessuna persona che abbia un minimo senso del rispetto degli altri verrebbe in mente di aprire un sito, qualunque sia il suo scopo, soprattutto un blog (che è e rimane una forma di diario) e di metterci cose personali scritte da gente che neppure conosce e a cui non ha chiesto il permesso, è assurdo anche solo pensare che questo sia legittimo. Ovvio che dietro queste operazioni non c'è quasi mai nè ingenuità nè buona fede.

Tranquilli, da grande non farò l'avvocato! :-)

Aggiornamento 07.03.09
Riguardo alle CC (Creative Commons Licence).
E' luogo comune che se è esposta la CC si possa prendere alle condizioni indicate senza contattare l'autore, così è detto anche nelle FAQ di creativecommons.it. Però andando ad analizzare meglio la questione abbiamo capito che essendo indicato che l'opera va attribuita "come indicato dall'autore" chi la vuole utilizzare dovrebbe contattare l'autore per sapere come si deve comportare al riguardo, soprattutto se non sono indicati chiaramente nel blog i termini di attribuzione, per sapere cosa deve scrivere, in pratica, se titolo dell'opera, nome cognome, pseudonimo, titolo del blog, questa la prassi corretta, anche con flickr.
Aggiornamento 2 07.03.09
Copio qui dal commento di Cristina nel post "Uniti contro il plagio".
Se le foto sono allocate su Flickr, e da lì le caricate sui post del vostro blog, anche in quel caso si può scegliere per ogni foto che tipo di licenza attribuirgli CC o ©. Inoltre flickr/yahoo hanno un modulo per la segnalazione dell'abuse:
http://it.docs.yahoo.com/copyright_it.html

c'è anche il PDF!

62 commenti:

Vera ha detto...

Grazie!
Un post chiarissimo e purtroppo, visti gli ultimi avvenimenti, tristemente necessario. :|

Sigrid ha detto...

Brava, esauriente, chiaro, interessante (io ci farei un pensierino, alla carriera giuridica :-))

stelladisale ha detto...

Vera, grazie, la cosa assurda è che voglio anche aver ragione :-| ciao buona domenica

Sigrid, grazie! no no niente carriera giuridica per carità :-)

marcella ha detto...

Brava!
per me, che sono molto ignorante in ,materia, questi post sono manna dal cielo!
E fare l'insegnante? ;-)

Lo ha detto...

hai ragione...e grazie ancor auna volta per l'impegno!

Cobrizoperla ha detto...

il tuo chiarimento è prezioso. grazie!
non ho mancato di segnalarlo anche anche ad altri. ;-)

Saretta ha detto...

Cavolo Stella!Ma sei una grande!Quando ad informazione non ti batte davvero nessuno, complimenti!
Bacione

stelladisale ha detto...

grazie a voi, buona giornata

fiordisale ha detto...

se già non esistessi, ti inventerei tale e quale! Grazie, sei stata perfetta (come sempre!)

Fra ha detto...

Grazie estremamente chiaro e dettagliato!
un bacio
fra

emiliano ha detto...

Non mi capita da nssuna parte vedere un monopolio di donne...che bello....
..che femminuccie....
siete propio una cosa rara...eh..
cmq è bello seguire questo blog...e anche l'autore ha dei buoni spunti...
..brave..!!!ciao a tutte..

Anonimo ha detto...

Ciao. Molto interessante, grazie! Peccato che sono sempre attenta ad usare la licenza Creative Commons che mi autorizza ad usare le foto del blog a patto di citare la fonte ma sono minacciata di ricorsi a vie legali, ecc.
Non c'è problema! Sto cancellando tutto.. Un po' di coerenza, però, non guasterebbe!

Laura

stelladisale ha detto...

laura,
se sei, come credo, la laura del blog di cui si parla in questi giorni che ha preso decine e decine di foto da vari blog, la prima domanda che viene spontanea è: ma se non avevi niente di tuo da metterci nel blog perchè l'hai aperto? che senso ha un blog pieno di ricette clonate e foto copiate?
per quanto riguarda la licenza, non è ammesso uso commerciale e tu hai il blog pieno di pubblicità, è questo il problema, inoltre alcune delle persone cui hai preso le foto nel blog specificano bene che il materiale si può prendere chiedendo l'autorizzazione, e secondo la common licence è il proprietario che decide, quindi... al di la del discorso legale la tua operazione mi sembra poco simpatica, tradisce il senso stesso del blog, dove ognuno mette qualcosa di suo, non qualcosa di altri a loro insaputa, non in modo così massiccio e non per tentare di guadagnarci qualcosa...

fiordisale ha detto...

Egregia signora Laura De Benedetto come ho scritto anche al titolare di dadanet, e come ha potuto verificare lei stessa nel post che le ho suggerito di leggere, contenente la legge sui diritti d'autore, se lei va a casa di qualcuno e preleva qualcosa per USARLA a suo vantaggio in post pieni zeppi di pubblicità, scatta la denuncia d'ufficio.
Lei lo sa o avrebbe dovuto saperlo. Quindi le ripeto, se ha nel sito un qualunque materiale che non è di sua esclusiva proprietà e di cui non ha avuto l'autorizzazione, è pregata di rimuoverlo.
Siccome non ha molto tempo per cancellare il maltolto, perchè giustamente ha una bambina di 4 mesi, ma ha avuto un sacco di tempo per fare gli inserimenti, faccia una bella cosa, rasi a zero il blog e riparta da capo, perchè forse non ha capito cosa sia un blog, magari chissà, nel frattempo potrebbe documentarsi.
Mi paiono cose piuttosto semplici, sono certa che comprenderà da sola la convenienza ad attenersi a queste regolette.

Il fatto che senta l'esigenza di moderare i commenti non fa che avvalorare tutti i nostri sospetti, ci rifletta, lei pensa di avere libero arbitrio in casa altrui, in blog altrui, prelevando ciò che le aggrada e gli altri invece sono tenuti a debita distanza. Questo la dice lunga sulla sua presunta buona fede. Noi non si molla, veda lei come regolarsi.

stelladisale ha detto...

gisella, rilassati! potrebbe sembrare che vai in giro a linciare gli ospiti dei blog altrui :-) lo sai che sono daccordo con te, grazie per quello che fai, ma rilassati :-)

fiordisale ha detto...

mai stata più rilassata, ma se sta qua pensa di prendere per i fondelli qualcuno si è sbagliata di grosso e, giusto per risparmiar tempo, tanto vale informarla subito.

Lo ha detto...

ehehe siccome io sto preparando una tesi sui blog personali e il loro senso...potrei metterla in rete, con common licence è dare la possibilità alla gentile Laura qui sopra di plagiarla per documentarsi...che ne pensate?

fiordisale ha detto...

giusto per farci 4 risate, che tanto piove e dove si va? segnalo la furbizia senza fine della signora Laura che ha inserito nel suo sito la ricetta di Rocco (che ho avvisato)

http://www.roccoeisuoifornelli.it/2008/10/12/fagottini-di-sfoglia-e-ricotta-con-salsa-ai-mirtilli/

e l'ha clonata qua

http://bimbycucina.blog.dada.net/post/1207025260/Fagottini+al+cioccolato+con+salsa+di+amarena

senza manco darsi la pena di citarlo, difatti ha citato l'aggregatore (il bloggatore) e non il vero autore.
chàààà nisciuno è fissuuuuuuu!!!

bastardfiordy:-)

stelladisale ha detto...

bastardfiordy mi piace :-)

lo, mi sa che sarebbe utile a tanti la tua tesi :-)
il discorso è difendere la spontaneità del blog, la qualità, il suo senso vero, che è condivisione ma rispetto, e certi tentativi è palese che sono proprio fuori tiro, la sensazione è che si vogliano approppriare di qualcosa senza conoscerlo, si perdono qualcosa pure loro, in fondo...

fiordisale ha detto...

ho appena riscritto al sign. Barberis, presidente di dada.net facendogli presente del problema, stavolta in maniera chiara ed estesa e dicendogli chiaramente che se il sito non viene svuotato dai contenuti impropri, si comincerà a far post-contro. Ho tenuto copia della mail che sarà mia premura divulgare se le cose non dovessero spicciarsi alla loro risoluzione.
Mi scuso se ho continuato a citarti a destra e a manca (te come altri, ma in particolare questo post) ma non mi piace l'idea di iperpresenzialismo di fiordisale, poi mi vengono i complessi da don chisciotte :-(

Anzi volevo chiederti il permesso di usare il contenuto del tuo post per quella famosa paginetta, posso?

stelladisale ha detto...

certo, fiore, puoi usare tutto quello che vuoi :-)

Manu ha detto...

Ciao e grazie d'avermi avvisato di quello che sta accadendo, anche se non capisco che cosa ci sia di bello nel pubblicare una ricetta con delle foto scopiazzate che per di più non corrispondono alla ricetta

Grazie veramente
io a volte sono un po' ignara di tutto questo

buona notte
Manu

MANUELA ha detto...

Ciao, vi ringrazio per avermi avvisata del plagio, il mio blog non ha la licenza crestive, perchè pensavo di non averne bisogno (sono fiduciosa per natura), ma come capita spesso, vengo presa per i fondelli!!!
Tra l'altro la foto rubata non rappresenta neanche la torta poi descritta nella ricetta!!
Non ho parole!
Appena posso faccio un post!
Ma io mi chiedo invece di mettere infondo alla ricetta immagine presa dal blog "la mela stregata", non era più semplice domandarmelo?
Grazie ancora ragazze.

stelladisale ha detto...

manu, manuela, si, ho notato anche io che le foto spesso non centrano un tubo, comunque per tutelarsi meglio la licenza creative sarebbe meglio a questo punto non metterla, visto che la usano come alibi per fare quello che gli pare, se nel sito non compare non ci sono scuse

Manu ha detto...

Ciao scusa,
a me sa che fanno quello che gli pare sempre

io fino a ieri non l'avevo messa
poi dopo la vostra segnalazione l'ho messa (anche se penso che uno dovrebbe essere coretto anche senza ........... utopia!!!!)

quindi secondo te è meglio che la tolga?

ma perchè uno che vede una bella ricetta non se la fa con una foto propria e poi se la pubblica?

e se non ha voglia di spadellare perchè non mette il link della ricetta preferita .......... senza scopiazzare in questo modo assurdo?

Ciao Manu

fiordisale ha detto...

Stella (e tutte) dovete avere più fiducia :-)))))

see http://bimbycucina.blog.dada.net/

:-))))))))))))

stelladisale ha detto...

Manu, è quello che ci chiediamo tutti :-)
io direi di non metterla sta creative a questo punto, perchè ancora adesso questa laura è convinta di essere nel giusto proprio per via della licenza creative commons che lei interpreta a modo suo, boh, oltretutto ha preso foto da siti che non ce l'avevano sta licenza... e il materiale l'ha pure alterato, tagliato, piazzato fuori contesto...

stelladisale ha detto...

fiore, ah ok, ha eliminato tutto, ci siamo appena scambiate un paio di mail, sono contenta che alla fine abbia capito...
ma cos'è successo al tuo di blog?

fiordisale ha detto...

Mi ha risposto Barberis, mi è sembrato piccato ma ha detto he provvederà alla rimozione, difatti il sito è forbitten.
La signora Laura lavora per Dada (cioè per lui che ne è presidente), una piccola ricerca ed è venuto fuori :-)))

te l'avevo detto io di avere fisucia e adesso metti via i carrarmatini, su da brava, che i signori stanno risolvendo :-)))

stelladisale ha detto...

brava fiore, certo tu quando ti metti, eh? :-)

elisabetta ha detto...

Ragazze, ne ho appena beccati altri due...
questa per esempio è una MIA ricetta (e non sono nemmeno piemontese...), ho scritto al webmaster, vediamo che mi rispondono:
http://www.saporetipico.it/ricetta464/
piemonte/risottocontopinamburetaleggio.html

qui invece ho trovato una ricetta di Fiordifrolla, ma è probabile che ce ne siano anche di altri bloggers:
http://lapasticciona.ilbello.com/?p=4846

stelladisale ha detto...

è probabile, si, grazie, bisognerebbe avere il tempo di inseguire sta gente, non so fiore come fa

elisabetta ha detto...

io mi ci sono imbattuta per caso, ma se mi è successo con due siti diversi nel giro di pochi minuti...

Claudia ha detto...

O_0
anche delle foto mie c'erano! me l'aveva segnalato una mia cara amica ma credevo nella mia immensa ignoranza che non ci fosse plagio considerando il fatto che era citata la fonte con il link della ricetta...
grazie Stella, grazie Fiore
grazie assai ***
cla

Roberto ha detto...

Complimenti!!!
Vedrò di fare pubblicità

stelladisale ha detto...

claudia, ma di niente, diciamo che citare la fonte sarebbe il minimo, e poi è un fatto soggettivo, se al proprietario non da fastidio e gli basta che sia messo il link... dipende anche da come sono usate poi ste cose...
baci :-)

ciao roberto, grazie

nini ha detto...

ciao, ti ringrazio per l'avvertimento!
Ho cercato sul suo blog, ma non c'è piu,mi sembra.
Si vedono spesso di queste cose, soprattutto sui blog tunisini,o marocchini...(ho già avuto altre copie..!)
bacioni,

Lo ha detto...

questo da controllare:
http://ricettedolcitortedessert.myblog.it/

sicuro che ha messo tutte le raccolte dei blogger e le ha riempite di pubblicità....alla faccia del raccoglitore

stelladisale ha detto...

nini, dandosi da fare si riesce anche a farli chiudere, ma è come svuotare il mare col cucchiaino


lo, ci sono un sacco di ricette di adriano, il pdf dei calicanthus, e che schifo di sito...

Lo ha detto...

ci sono Ariettam Camomilla Sweet Sorby....prende le raccolte già fatte, ma non solo prende le ricette e fa mini raccolte e su ogni cosa mette pubblicità....

Riusciamo a scrivere una bozza di lettera da pubblicare, così chi è plagiato la può usare come bozza per far valere i suoi diritti?
L'ho chiesto anche a Gì, sto aspettando la risposta...a te come sembra questa idea?

fiordisale ha detto...

Lo è la proposta che feci 2 mesi fa, sob!
ne ho parlato proprio ieri con giovanna, dai vediamo se tra tutte riusciamo a fare un modello valido per tutte (salvo i dati modificabili, quili i link)
bah
mi sono appena scanna ta col cal center di aruba, se a qualcuno viene voglia di telefonarmi, aspetti una mezzoretta che mi sia calmata, plis :-)

Lo ha detto...

dai Gì...proviamo.....

Adriano ha detto...

Grazie per avermi avvertito, le ho scritto due parole, vediamo se succede qualcosa.

stelladisale ha detto...

Lo, è una buona idea quella della lettera, magari butto giù una bozza e poi vediamo, una cosa semplice da poter mandare in email e copincollare nei commenti.

Gì, speriamo che riesci a risolvere anche sta volta...

Adriano, di niente.

Micol ha detto...

Grazie per tutte le spiegazioni! Ho aggiunto le tue parole sulla tutela della privacy nel mio blog. Spero non ti dispiaccia

stelladisale ha detto...

micol, ma figurati se mi dispiace! :-)

Lady Cocca ha detto...

Scusami come faccio a capire se il mio blog è stato soggetto a plagio??? mi puoi aiutare??' io ho un banner con su scritto copyscape do not copy...puo' bastare??'
potresti aiutarmi?? grazie mille Lady cocca

stelladisale ha detto...

lady cocca, il problema è proprio riuscire a trovare i plagi, perchè non si possono passare le giornate a cercare in rete, con copyscape si trovano le copie del testo, basta mettere nel sito copyscape l'indirizzo del sito e trovi pagine col testo uguale, per le foto invece si può riuscire con dei motori di ricerca di foto, a volte si trovano per caso, per questo è importante fare passa parola e segnalare

Giovanna ha detto...

La pasticciona è offline, bimbycucina è offline e pure ricettedolcitortedessert non si trova più.
Mi sa che funziona, ancora una volta. Però bisogna tenere alta la guardia perché questi ricompaiono quando meno te lo aspetti.

Dani ha detto...

Ciao, scusate se mi intrometto.
Appoggio sicuramente la vostra battaglia, anche se credo che chiedere di essere citati come fonte sia la cosa migliore, più che ottenere la cancellazione dei contenuti. Nel senso che: se uno fa una bella foto e questa viene riportata in un sito a diffusione nazionale, è un vantaggio per il fotografo essere citato (questo nel caso non sia Toscani, ovviamente). Idem per i contenuti.
Altra cosa, credo ci sia modo e modo per chiedere spiegazioni su UNA foto propria pubblicata su un altro sito, probabilmente per errore o comunque certo non in malafede. Minacce e toni sostenuti non giovano certo alla buona comunicazione.
Sui blog interamente taroccati, invece, non posso che concordare con la "linea dura".
Ciao e buon lavoro.

fiordisale ha detto...

Dani scusa, rispondo per me, ti è arrivata una qualche mail dai toni minacciosi, sostenuti o altro? A me non risulta di averne scritte, nel caso fammele presenti.

sul resto non commento perchè la legge da una regola generica che ciascuno può rendere più elastica nel proprio blog.
Credo che quanto ho scritto 4 giorni fa, evidentemente è passato in secondo piano, ovvero è l'autore lui e solo lui che può dare un'autorizzazione ed è a lui che chicchessia si dovrebbe rivolgere per il permesso di mettere online il materiale.
L'autore potrebbe non sapere cosa farmene del link del suo blog all'interno di un sito inappropriato o pieno zeppo di pubblicità.

Dani ha detto...

Beh, un esempio di tono sostenuto è quello che hai usato nella risposta che mi hai dato, per dire! Senza nemmeno conoscermi sei partita subito all'attacco. Io ho solo detto che secondo me se qualcuno pubblica UNA foto di proprietà altrui può averlo fatto anche in buonafede, certo non per taroccare l'intero sito o guadagnare sull'arte di qualcun altro. Fra l'altro, internet è strapieno di abusi di ogni genere (lo so perchè anche i miei pezzi vengono scopiazzati a destra e a manca, pur essendo protetti dal copyright), quindi conviene accanirsi contro chi effettivamente fa un danno o palesemente guadagna sul tuo lavoro e non contro chi, magari per errore, pubblica una tua foto, e dico una (come so che invece fate voi di questo blog).
Volevo solo dire questo, ovvero semplicemente la mia opinione. ciao!

fiordisale ha detto...

@Dani guarda tu mi scuserai ma non ho la voglia di accanirmi né con te né contro altri.
Le tue motivazioni non mi convincevano e ho esposto le mie motivazioni, se questo ti pare accanirsi, evidentemente la parola scritta asume dei toni non voluti.
RTu parli di discutere se qlc piglia una foto, io semplicemente faccio presente che chiunque deve essere responsabile di ciò che preleva senza permesso.

non mi pare di averti aggredita con queste motivazioni. scusa tanto eh.
Parli di mail e poi non ne porti alcuna... eh

stelladisale ha detto...

ciao dani,
non sono daccordo che chiedere di essere citati come fonte sia la cosa migliore, perlomeno a me non me ne può fregare di meno, se una mia foto è stata infilata in un sito orrendo, costruito palesemente per racimolare accessi e pieno di pubblicità, magari pure tagliata in modo assurdo e abbinata a un testo che non centra un tubo, lede profondamente la mia "immagine", nel senso che lede quello che sto cercando da anni di perseguire: la qualità, la cura e l'onestà di quello che faccio, sia lavoro (e io faccio siti internet e la cosa ha la sua importanza) o sia passione privata, questo è quello che penso io, poi ognuno deve scegliere per se e decidere, caso per caso, e anche per questo è importante chiedere prima, in modo che una persona possa valutare il progetto in cui questo materiale andrebbe inserito e poi decidere, questa cosa che chi ci copia le cose ci porta accessi e pubblicità vale il tempo che trova, chiunque abbia appena un po' di dimestichezza col settore sa che i blog curati, aggiornati spesso e con buoni contenuti vengono automaticamente in poco tempo indicizzati bene dai motori e ricevono tante visite automaticamente con il normale lavoro di scambio visite che normalmente si fa, e i link spontanei delle blogroll sono presi in grande considerazione da google, ecc... e la cosa fondamentale che tutti gli opportunisti del web dovrebbero mettersi in testa una volta per tutte è che la maggior parte dei blogger non ha il blog per guadagnare, ce l'ha PASSIONE e questo è soprattutto il motivo per cui questa storia dei plagi è così offensiva per il lavoro spontaneo e disinteressato che tutti noi facciamo,
per il discorso del "c'è modo e modo" non mi risulta siano state mandate e-mail offensive,
buon lavoro anche a te

Dani ha detto...

Hem, ragazze, non so se avete letto, ma io appoggio la vostra battaglia e sono d'accordo sulla passione e su tutto. Ho semplicemente detto 2 cose:
1. a me farebbe piacere se Repubblica, per dire, pubblicasse un mio pezzo dicendo che l'ho scritto io. E' una mia opinione, ovviamente, ma intendevo dire che se un sito di qualità e di un certo livello dà spazio al mio lavoro sottolineando che è mio, mi farebbe piacere;
2. uno può anche prendere una foto da internet e per errore utilizzarla in modo inappropriato, ma non per questo bisogna tirar giù il mondo (le sapete voi le mail che mandate, anche perchè credo siano standard, non serve che ve le copi qui!)
Al di là di questo condivido pienamente tutto quello che avete detto, la mia è un'opinione come un'altra, ma forse questa discussione che state facendo è autoreferenziale, quindi non avrei dovuto intervenire dicendo qualcosa di diverso. Continuerò a seguirvi solo per le ricette! ciao

fiordisale ha detto...

@Dani mi pare che ad essere partita all'attacco con accuse che francamente non sei in grado di dimostrare sei stata tu, sei vuoi aprire un canale di dialogo ben venga, ciascuno è libero, ma se invece ci sono velleità di far passare per buono che quello sta bene a te, ovvero che i legittimi proprietari devono sentirsi lusingati che gli venga fregata la roba, no.
Mi spiace, ma se ti dessi ragione andrei contro quello che dice la legge.
Presumo tu abbia analizzato anche questo lato della questione.
:-)

fiordisale ha detto...

Tra l'altro non sapevo che esistesse l'esercizio di pubblicare per errore roba altrui.
Per me non sono errori, ognuno è responsabile di ciò che fa. Sempre, anche in rete.

stelladisale ha detto...

dani,
1 - se un sito è di qualità e di un certo livello e vuole pubblicare qualcosa di qualcuno glielo chiede, se no non è di qualità e di alto livello, quindi il problema non esiste
2 - se uno prende una foto da internet per errore, ingenuità, ignoranza, quello che vogliamo, quando gli viene comunicato che la legge non lo permette chiede scusa e toglie quello che ha preso per errore, e la questione è chiusa, nessuno tira giù il mondo, per lo meno non io che di lettere ne ho mandata una ed è quella che vedi copiata nel post "blog uniti contro il plagio", anzi il problema è proprio che tanti se ne fregano, più che "tirar giù il mondo"

per i motivi che ti ho spiegato nel precedente commento se questo posto ti piace sei la benvenuta ma se non ti piace non è un problema mio... :-)

fiordisale ha detto...

Ho risposto alla signorina Dani, nei modi che ritenevo corretti, nel mio blog.
Cosicché nessuno potrà dire che stelladisale non è un blog educato.
:-)

Rabb-it ha detto...

Letto ora arrivando da La Gatteria.

Appena ho tempo metto post con link di rimando qui.

Ora son troppo di corsa, ma mi salvo il link!

(se penso che a dicembre ho dovuto rifare il blog che non volevo grane.
Avevo messo una foto per vedere come stava, volevo rimuoverla e se stava bene domandare il consenso, era un albero di Natale... secondo me stava male, ma non si toglieva, siccome non l'avrei lasciato li mi pareva sciocco domandare il permesso d'uso, così mi sono messa di buzzo buono e ho spostato tutti i miei post e link vari altrove, cancellato il vecchio blog, e rinominato quello nuovo allo stesso modo, così chi mi leggeva mi trovava lo stesso!)

Azz...se scrivo per esser una che non ha tempo!

E che ci ho messo due minuti due a scriver sto papiro, i vari link richiedono di più, ma poi arrivo!

Promesso!

GM C ha detto...

Ciao a tutti, ho letto con attenzione i post e i commenti e, avendo appena (un mese e mezzo circa) messo in rete il mio blog mi è stato utile... anche se non ho ancora deciso se optare per la CC. Volevo però rispondere ad un commento riguardante la moderazione dei post, cosa che io ho inserito per evitare che qualcuno usasse un linguaggio poco consono e non per chissà quali ragioni, quindi mi chiedevo se questa opzione potesse insospettire... che dite, la tolgo?
C'è qualcuno che può o ha voglia di spiegarmi come si fa un banner?
Il mio blog è ancora fermo alla preistoria...
Grazie a tutti.

stelladisale ha detto...

GM C,
per il banner cerca su google, ci sono siti di grafica...
per la moderazione dei commenti non vedo il problema, ognuno fa come preferisce, io per esempio ce l'ho ed è comoda per filtrare lo spamming